Comunicati Stampa

Scendiamo in piazza per i nostri diritti, contro la crudeltà del governo

La Lega e il Movimento 5 Stelle si sono presentati agli italiani come le forze politiche del cambiamento. Ora sono al governo,eppure tutto è rimasto uguale. Il Jobs act è ancora in vigore, la legge Fornero non è stata abolita; si continua a chiedere sacrifici, a limitare gli spazi di democrazia, a individuare nel più deboleun nemico pericoloso. Il decreto sicurezza è il simbolo più tragico…
Read more
Comunicati Stampa

Il governo gialloverde non cambia la sostanza della legge Fornero

Di Giorgio Cremaschi Fonte: Contropiano Come tanti sanno un provvedimento dettagliato del governo sulle pensioni non c’è, sul documento di bilancio la voce pensioni è vuota, c’è solo lo stanziamento di circa 6,7 miliardi di euro. Pare che entro il 31 ottobre il governo dovrebbe uscire con il dettaglio del suo intervento sul sistema pensionistico. Allora avremo sicuramente…
Read more
Comunicati Stampa

Libertà per Gianfranco Castellotti arrestato in Turchia!

Potere al Popolo! chiede la liberazione di Gianfranco Castellotti,  attivista internazionalista impegnato da molti anni nel sostegno della lotta del popolo turco contro il regime del presidente Erdogan. Gianfranco è stato fermato questa mattina nel Centro Culturale Idil di Okmeydani (Istanbul) insieme ad altri sette oppositori turchi mentre era in Turchia per seguire il processo ai nove…
Read more
Comunicati Stampa

ARRESTATO MIMMO LUCANO, SINDACO DI RIACE!

La Guardia di Finanza stamattina ha disposto l’arresto – ai domiciliari – di Mimmo, sindaco del piccolo paese calabrese di Riace, con l’accusa di “favoreggiamento dell’immigrazione clandestina”. Minniti prima, Salvini poi, gliel’avevano giurata. La…
Comunicati Stampa

L’anno scolastico inizia all’insegna della rimozione e della continuità.

Da una parte, infatti, nessuna traccia sembra aver lasciato sull’imminente ripresa dell’attività didattica l’esercizio di tiro al bersaglio che alcuni esimi e zelanti “connazionali” hanno praticato nel corso dell’estate, prendendo di mira (e facendo centro) i responsabili dell’”invasione” cui l’Italia – secondo la propaganda di regime – sarebbe sottoposta; e non…
Read more