Stay Social

Seguici su:

Campania

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]A Napoli facciamo #tuttanatastoria! Organizziamo la campagna elettorale per Giuseppe Aragno! La scorsa settimana, grazie a tutte e tutti voi, in sole 48 ore abbiamo raccolto quasi 600 firme, il doppio di quelle necessarie per poter candidare alle prossime elezioni suppletive al Senato Giuseppe Aragno. Adesso la sfida entra nel vivo: abbiamo bisogno del sostegno, della creatività, delle idee di tutti voi! Ci vediamo venerdì 24 gennaio dalle 17:30! COSA FAREMO INSIEME? 📷 PRODUCIAMO I MATERIALI PER LA CAMPAGNA COMUNICATIVA! Se siete bravi con la grafica o con i video, se avete voglia di scrivere, se avete...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]350 persone, 3 generazioni, ragazze e ragazzi, donne e uomini, da tutta la regione. Malgrado il sabato mattina, malgrado la pioggia, malgrado i trasporti che rendono ormai virtuale il diritto alla mobilità. Da tante città, piccole grandi, sulla costa o tra i monti, di quella terra, la Campania, che una volta veniva descritta come "Felix" e che oggi, grazie all'azione della peggior classe dirigente del Paese, regala ai suoi figli e alle sue figlie, giovani e meno giovani, solo il diritto a emigrare. 100.000 under 35 andati via negli ultimi 10 anni, con Caldoro...

300 #FIRME PER POTERE AL POPOLO! FIRMA ANCHE TU! ELEZIONI SUPPLETIVE COLLEGIO SENATORIALE CAMPANIA 07 Domenica 23 Febbraio saremo chiamati a votare per eleggere un nuovo senatore al collegio Campania 07. Potere al Popolo! si presenterà alle elezioni suppletive sostenendo la candidatura di Giuseppe Aragno, storico ed antifascista napoletano, da sempre in prima linea nella difesa dei diritti, da sempre garante dei valori di uguaglianza e solidarietà di cui tanto necessitiamo in questo momento storico! Giuseppe Aragno è stato anche candidato alle scorse elezioni del 4 Marzo 2018 in cui Potere al Popolo raccolse più di 13.000 voti nella sola città di Napoli! Per...

#ELEZIONIREGIONALI #CAMPANIA2020 Potere al Popolo! incontra i cittadini, le associazioni, le vertenze lavorative, i comitati ambientali, i presidi sanitari solidali e le esperienze di lotta e mutualismo! SABATO 18 GENNAIO  - ORE 10 - DOMUS ARS, VIA SANTA CHIARA 10, NAPOLI EVENTO IN AGGIORNAMENTO  Presenta e Modera: Francesco Piccinini - Direttore di Fanpage.it Interverranno: Viola Carofalo - portavoce di Potere al Popolo Giuseppe Aragno - Storico, Candidato al collegio senatoriale Campania 07 per le elezioni suppletive del prossimo 23 Febbraio  LAVORO – Antonio Donnarumma, Lavoratore Whirlpool – Marco Sansone, Lavoratore ANM, Sindacalista USB – Movimento di Lotta - Disoccupati "7 Novembre" – Francesca Borgese, lavoratrice dei call centre, RSA ex Covisian, oggi Comdata  AMBIENTE – Giuseppe...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text]FINO AL RITIRO DEL LICENZIAMENTO! Ci sono governi e parlamenti che, in sostanziale continuità l’uno con l’altro, regalano soldi alle aziende e approvano provvedimenti che rendono più facile la vita alle imprese. Ci sono aziende, dalle grandi multinazionali alle piccole e medie aziende che licenziano, chiudono, emettono provvedimenti disciplinari. Ci sono lavoratrici e lavoratori che non abbassano la testa, arrendevolmente, dinanzi al peggioramento continuo delle condizioni di lavoro, dinanzi alla violazione delle più basilari regole sulla sicurezza. Ci sono lavoratrici e lavoratori che “osano” chiedere il rispetto dei contratti, rivendicare...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook][vc_separator type="normal" color="#880024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text]Si è svolto, a Napoli, lo scorso 31 ottobre una manifestazione di 5 mila lavoratori che riuniva diverse realtà industriali e della grande distribuzione dell'area metropolitana. Tra esse numerosissime le vertenze in corso o le situazioni di crisi aziendale che mettono a repentaglio migliaia di posti di lavoro. Alla testa del corteo hanno sfilato per le strade cittadine gli operai della Whirlpool e delle ditte dell'indotto; ma tantissimi erano le delegazioni e gli spezzoni delle varie vertenze aperte nel nostro territorio. Erano in piazza i dipendenti della...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text]L’annuncio del passo indietro della Whirlpool con il ritiro della procedura di licenziamento collettivo e della cessione del ramo di azienda è avvenuta solo grazie alla mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori dello stabilimento napoletano. Solo la loro determinazione, la loro compattezza e la capacità di riuscire ad allargare battaglia a tutta la città hanno permesso di raggiungere questo primo importante risultato: i lavoratori sono riusciti a guadagnare tempo prezioso per riorganizzare le forze e prospettare una possibile soluzione di questa vicenda. Ovviamente questo non basta: le promesse...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]C'è una storia che, per quanto drammatica, in pochi ancora conoscono. E' la storia dei lavoratori dell'#indotto della #Whirlpool di Napoli. Centinaia di dipendenti di piccole ditte locali sparse in diverse province della regione (Napoli, Caserta, Avellino), il cui destino dipende dalle sorti dello stabilimento di Via Argine. Si tratta di 337 dipendenti, 337 famiglie abbandonate dalla Whirlpool, dal Governo e, spesso, anche dai mass media. L’indotto Whirlpool insiste nei comuni irpini di Montoro, Forino e Sant’Angelo dei Lombardi con le aziende #PASELL (60 dipendenti, 60% produzione Whirlpool), #CELLUBLOOK (40 dipendenti circa, 70% produzione Whirlpool) e #SCAME MEDITERRANEA...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Di Marco Morra Si è svolta ieri la grande assemblea cittadina per i lavoratori e le lavoratrici della #Whirlpool. Si è svolta a Castel dell’Ovo, un luogo simbolico della città di #Napoli, l’emblema della resistenza di un popolo che, più volte invaso da reami stranieri, ha sempre dovuto combattere per rimanere libero e indipendente. Oggi, la lotta di questo popolo si organizza contro una multinazionale statunitense, emblema dello strapotere e della violenza del grande capitale ai danni dei lavoratori, dei territori, delle economie locali. Da questo luogo, diversi mesi fa, iniziò una campagna di solidarietà cittadina in...

La nostra proposta per fare della Whirlpool una fabbrica “bene comune” 1. Il privato non è bello e non salva i posti di lavoro La saga della Whirlpool è stata recitata su un copione vecchio e già visto: quando un imprenditore decide di non guadagnare abbastanza dal lavoro degli operai accampa scuse ridicole e chiude (rigorosamente dopo aver preso incentivi, sgravi e altre regalie dallo Stato). La fabbrica di Napoli lavora bene e produce lavatrici di alta gamma, ma gli azionisti hanno fame di maggiori dividendi, per cui decidono di chiudere, portarsi via i macchinari e spostare la produzione dove costa meno,...

X