NewsRegioniTerritoriToscana

FIRENZE: LA RADICALITA' DEL BUON SENSO

Oggi sui giornali si apre, timidamente, un dibattito sulle manifestazioni che attraverseranno Firenze tra oggi e domattina. Il tam tam mediatico sulla manifestazione chiamata dal sindaco che serve a far scomparire la piazza per la pace di oggi, non riesce ad eliminare in nessun modo le contraddizioni della piazza di sabato lanciata dal sindaco. Sappiamo bene che in quella piazza ci saranno, oltre…
Read more
NewsRegioniTerritoriToscana

SOLIDARIETA' ALLA POLVERIERA DI FIRENZE!

FECERO UN DESERTO E LO CHIAMARONO FIRENZE SOLIDARIETÀ ALLA POLVERIERA Nel 2017 insieme ad altri compagni e compagne aprimmo uno spazio in via degli Alfani, lo chiamammo Spazio inkiostro, con l’idea di riportare nel centro storico uno spazio di cultura, socialità…
tavolo lavoroTerritoriToscana

Potere al Popolo: gli operai Gkn incontrano gli europarlamentari

Insieme ad alcuni operai del Collettivo di fabbrica della GKN, Potere al Popolo! ha incontrato un gruppo di parlamentari europei, membri del GUE (Gruppo della Sinistra Europea), per parlare della chiusura del sito di Campi Bisenzio (Firenze) e dei 500 licenziamenti, decisione comunicata lo scorso 9 luglio dal fondo di investimento britannico Melrose, proprietario della GKN. La chiusura…
Read more
Comunicati StampaNewsRegioniTerritoriToscana

[FIRENZE] Nessun licenziamento con i soldi pubblici

Toscana Aeroporti ha deciso di licenziare i lavoratori e le lavoratrici dell’handling aeroportuale. Si può licenziare qualcuno sotto pandemia? Teoricamente no, ma i furbetti ci sono sempre. Basta mascherare i licenziamenti come una vendita. Toscana Aeroporti, la società gestita da Marco Carrai, già faccendiere di Matteo Renzi, sta mettendo in discussione il futuro di 450 lavoratori e…
Read more
NewsRegioniTerritoriToscana

FIRENZE: LETTERA DI UN DIPENDENTE DI UNA RSA

Di Potere al Popolo – Firenze Qualche giorno fa ci è arrivata la lettera di un dipendente di una  RSA (Residenza sanitaria assistita). Vogliamo riportare la sua mail insieme alla nostra risposta perchè rispecchia un risentimento forte che esiste tra i dipendenti del privato convenzionato – che guadagnano meno e sono sottoposti a condizioni peggiori – rispetto a quelli del…
Read more