NewsTavoli tematiciTavolo Guerra e antimilitarismo

Defender Europe 2020 - Il virus della guerra e il coronavirus

Durante i mesi di aprile e maggio 2020, la NATO prevede un’esercitazione alla frontiera orientale del continente europea: Defender Europe 2020. Come ammesso anche dal segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, si tratta di una delle più grandi manovre delle unità terrestri in Europa dalla fine della guerra fredda. Con un totale di 37.000 soldati provenienti da 16 paesi NATO, nonché…
Leggi di più
In evidenzaNewsTavoli tematiciTavolo EuropaTavolo Guerra e antimilitarismo

LE PAROLE NON BASTANO: 5 MISURE PER FERMARE LA NUOVA GUERRA DI TRUMP! / WORDS ARE NOT ENOUGH. FIVE MEASURES TO STOP THE WAR IN IRAN

SCARICA QUI IL VOLANTINO CON LE NOSTRE 5 PROPOSTE! L’assassinio del generale iraniano Soleimani e dell’irakeno Muhandis presso l’aeroporto di Baghdad ha aperto il 2020 peggio di quanto non si fosse chiuso il 2019. Venti di guerra soffiano oggi con più forza. Il fatto che il mandante dell’omicidio sia lo stesso presidente Trump peggiora il quadro. L’uomo che siede alla Casa Bianca non…
Leggi di più
NewsTavoli tematiciTavolo EuropaTavolo Guerra e antimilitarismo

10 buone ragioni per scendere in piazza il 1 novembre al fianco del Rojava e contro la guerra di Erdogan

LEGGI QUI PERCHÉ ADERIAMO AL CORTEO DEL 1 NOVEMBRE!  1. Perché il nemico non è “solo” Erdogan Erdogan ha potuto attaccare la Siria del Nord perché Trump gli aveva dato il via libera. Erdogan ha potuto iniziare il suo massacro perché sapeva bene che i paesi dell’UE, Italia compresa, difficilmente avrebbero mosso un dito. Erdogan ha potuto chiamare beffardamente la sua operazione…
Leggi di più
In evidenzaNewsTavoli tematiciTavolo Guerra e antimilitarismo

Lettera al Ministro degli Esteri Luigi di Maio sull’offensiva della Turchia nel nord della Siria

È di ieri sera alle 23 ora italiana la notizia del via libera di Trump a Erdogan per l’invasione del Nord della Siria. Una mossa sconsiderata, di cui faranno le spese i curdi, che hanno già lasciato sul campo un enorme tributo alla guerra contro l’ISIS. Non solo: l’invasione rischia di innescare una spirale di violenza che, tra gioco di potenze e un rilancio del terrorismo islamista, può…
Leggi di più