Stay Social

Seguici su:

Regioni

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Sono anni che viviamo il tempo dell'austerità. Smantellamento dei diritti nel mondo del lavoro, sempre meno soldi spesi nell'istruzione, sempre più poveri. Per non parlare della criminalizzazione dei migranti, dei barconi lasciati affondare nel mare e delle frontiere chiuse, dei nazionalismi che riprendono piede e che alimentano sempre di più la guerra tra poveri. E in più l'urgenza della questione climatica e ambientale, la necessità di una riconversione ecologica per salvare il nostro pianeta. Tutto questo non è frutto del caso, ma frutto di scelte politiche, di dogmi economici e di bilancio...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text] Recepiamo informazione in modo individuale, pensiamo da soli, riflettiamo da soli e se ci confrontiamo in pubblico, lo facciamo a partire dagli stereotipi che il mercato dell’informazione di massa ci fornisce. Abbiamo sempre troppo poco tempo per ascoltarci, per confrontarci e scambiare idee. Partiamo da qui, riprendiamoci il tempo per stare a dibattere assieme. Pertanto, lo scopo principale dei presenti incontri di inFORMAZIONE è quello di arrivare a discutere collettivamente di temi specifici al fine di generare, per noi partecipanti e per l’esterno, un’INformazione frutto dello scambio di  opinione tra individui che vogliono...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Continua la campagna di Potere al popolo Milano sul trasporto pubblico lombardo! Dopo il partecipato presidio di giorno 21 Maggio in piazzale Cadorna, Potere al popolo insieme a tutti i comitati e ai sindacati che hanno promosso la campagna ha deciso di chiedere agli enti istituzionali, Comune di Milano e Regione Lombardia, e alla aziende coinvolte nella gestione di gran parte del TPL lombardo, ATM, Trenord, Autoguidovie, un tavolo di confronto tra comitati, aziende, sindacati e istituzioni. Per discutere dei problemi della gestione del TPL, delle analisi da noi fatti e della...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]  Presidio in sostegno del popolo yemenita sabato 25 maggio dalle ore 15 Place de la République, Parigi https://www.facebook.com/events/291554501720961   Denunciamo la sporca guerra dell’Arabia Saudita e degli Emirati Arabi Uniti nello Yemen, la complicità di Francia e Italia e la loro vendita di armi utilizzate nel conflitto Nella totale indifferenza dei grandi media francesi dal marzo 2015 lo Yemen è teatro di un massacro che le stesse Nazioni Unite hanno denunciato come «La più grande catastrofe umanitaria al mondo». Il bilancio di questi quattro anni di guerra è impressionante: decine di migliaia di morti e di feriti, centinaia di...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Dal 22 febbraio in Algeria, il popolo di quel paese, è in mobilitazione permanente e la sua azione ha avuto come principale risultato le dimissioni dell’ottuagenario presidente Bouteflika – che ha rinunciato a presentarsi per il quinto mandato – e l’uscita di scena di parti dell’establishment che avevano governato l’Algeria per un ventennio. Una cosa che sembrava “impensabile” anche ai più generosi oppositori del regime. L’Hirak – questo il nome del movimento algerino – ha la sua base sociale nei giovani, in un movimento operaio che ha ritrovato il protagonismo, nelle donne ed in tanti pezzi...

Dopo la vittoria dei camalli genovesi che hanno impedito ad una nave saudita di caricare materiale bellico e la mobilitazione dei portuali di Napoli contro l’autoproduzione di Grandi Navi Veloci, oggi i lavoratori dei porti sono in sciopero in tutti i porti d’Italia per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale. L’attacco che gli armatori stanno portando agli operai degli scali è inaccettabile. Ancora più inaccettabile è il silenzio del Governo di Salvini e Di Maio. L’autoproduzione è la possibilità da parte degli armatori di utilizzare i marinai per le operazioni di carico e scarico delle merci. La loro volontà è quella di...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text]Si sono svolti in contemporanea in tutta Italia, e anche a Reggio Calabria, presidi in solidarietà a Rosa Maria Dell'Aria, la professoressa di Palermo colpita da un provvedimento infame, per aver solo fatto il suo lavoro di insegnante. Con studenti e docenti abbiamo voluto ribadire che la scuola è un luogo di esercizio del pensiero, della critica e anche del dissenso. La scuola può e deve fornire gli strumenti per emanciparsi dalla repressione e dall'oppressione del potere e dei governi, per essere parti pensanti della società e contribuire alla sua costruzione, indipendentemente dalla propria estrazione...

Immaginiamo un bel borgo di 4 mila abitanti sulle colline maceratesi, nelle Marche.  Immaginiamo che questo splendido luogo venga nel tempo ferito dall'inquinamento industriale, tra abusi edilizi e silenzi delle amministrazioni. Immaginiamo che, in seguito alla mobilitazione dei cittadini, nasca il Comitato “Appignano senza amianto” per liberare la città da interi capannoni ricoperti di Eternit e non bonificati, né dai privati né dal responsabile ultimo della salute pubblica, il sindaco. Più di 700 firme, una mobilitazione continua, una forte sensibilizzazione sul tema della riconversione ecologica e della salvaguardia dei diritti alla salute di tutti. Raccogliendo queste istanze, nasce su spinta dell’assemblea cittadina di...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Siamo al porto oggi, in presidio dall'alba insieme ai lavoratori portuali in sciopero contro lo sbarco di una nave carica di armi saudite, destinate ad ammazzare in Yemen. Dopo il porto di La Havre e Santander, in Francia e Spagna, tocca a Genova. Stamattina tutto fermo, non si è complici di un massacro, non si lavora per chi si arricchisce con le guerre. Viva i lavoratori che non restano indifferenti!   [embed]https://www.facebook.com/poterealpopolo.org/videos/360446517930795/[/embed] [/vc_column_text][/vc_column][vc_column width="1/3"][vc_widget_sidebar sidebar_id="sidebar"][vc_separator type="normal" color="#880024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_facebook][/vc_column][/vc_row]...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Una bellissima risposta della città: a Firenze la Lega non sfonda. Le poche centinaia di manifestanti pro Salvini sono scomparse di fronte alle migliaia di Piazza della Repubblica. E' la dimostrazone - supportata anche da sondaggi interni all'attuale maggioranza in consiglio comunale, che danno la coalizione di centrodestra sistematicamente sotto al 30% - che a Firenze questi sono i soliti 4 riciclati che hanno campato delle briciole lasciate al tavolo del PD. Altro che periferie, altro che radicamento sociale: Bocci è parte dei salotti buoni, della Firenze che si arricchische sugli appalti e sulle...

X