Presentazione e obiettivi del tavolo

Salute come diritto a una vita che non ci faccia ammalare, quindi ambiente, lavoro, diritti, libertà di scelta nella propria vita.

Salute come diritto a una medicina che partecipa alla prevenzione e che cura senza mercificazione, quindi no alle assicurazioni, no alla sanità integrativa, sì a una sanità pubblica che lavora per dare ciò che serve davvero al cittadino, in una medicina in continua trasformazione, ma non a ciò che crea profitto.

Ciò che si spende inutilmente nel privato o nell’assicurativo per fare profitto mancherà quando avremo bisogno davvero di cure costose, che solo la sanità pubblica può erogare.

Salute come rifiuto del criterio economicista per valutare gli esiti in sanità. Tornare indietro sull’aziendalizzazione, inserendo nei criteri di valutazione la salute dei cittadini e non solo la cura delle malattie o, peggio, il pareggio del bilancio.

Calcolare nella valutazione del risultato economico del Servizio Sanitario Nazionale anche le ricadute economiche positive sugli altri comparti di spesa, previdenza, disabilità etc. del corretto intervento sanitario
Salute come aumento della spesa sanitaria nei confronti del pil attualmente (8,9%) poco al di sotto della media europea (9%), ma distante dai valori che si registrano in Germania (11,3%), Francia (11%) e Belgio (10,4%).

Salute come diritto dei cittadini ad essere informati e a partecipare alle scelte di salute pubblica tramite le associazioni e la condivisione degli scopi.
Salute come informazione e sostegno alla prevenzione dei fattori di rischio (tabagismo, alcolismo, gioco d’azzardo, dipendenza dagli zuccheri, sedentarietà).

Salute come diritto a non essere una merce, controinformazione sulla pubblicità a prodotti falsamente utili come integratori, cibi corretti dall’industria, in farmacie trasformate in supermarket, rimedi falsi a bisogni veri.

Salute come diritto ad avere il trattamento appropriato nei tempi appropriati, puntare alla scomparsa della sanità mercificata e del consumismo sanitario, abolire gli sprechi, e governare le liste di attesa attraverso la selezione non dell’ultima moda o della medicina difensiva, ma solo delle reali esigenze sanitarie dei cittadini.

Salute come freno al contenzioso sanitario legale opportunistico, che rende il Servizio Sanitario un campo di battaglia invece di sancire l’alleanza fra operatori e cittadini; le aziende risarciscano gli errori come prevede la legge, ma gli operatori non vivano nella paura di essere denunciati, o questo abbatterà la possibilità di operare negli ambienti a rischio.

Salute come diritto a un’assistenza laica, dove le scelte delle donne e dei cittadini tutti su temi etici sensibili vengano rispettate.

[Francia] La sanità pubblica di fronte alla seconda ondata di Coronavirus

di Andrea Mencarelli In Francia, la seconda ondata di Coronavirus è ormai un dato di fatto sotto gli occhi di tutti. Tutti tranne che del governo francese e del Presidente Macron, i quali stanno ignorando...

[Livorno] Il sonno della sanità pubblica

Martedì alle 18 alle Cicale Operose in Corso Amedeo si parlerà di sanità pubblica Toscana e Livornese in particolare, con Oriana Rossi e Calogero Lillo Cannarozzo candidati consiglieri regionali nella lista di Toscana a Sinistra....

[Torino] Parco della salute, “social bond” e le solite ricette fallimentari

Due notizie uscite stamattina sui giornali suonano come una conferma di quanto abbiamo già rilevato da tempo: la classe dirigente, nella nostra città come a livello nazionale ed europeo, non ha alcuna intenzione, nemmeno dopo...

[LIVORNO] Gazzetti e Ferroni, assessore al bilancio comunale, inaugurano la sanità privata!

Mentre tutti noi vediamo le macerie della sanità pubblica grazie alle scelte dei drastici tagli alle strutture pubbliche a favore di convenzioni con privati non in grado di reggere alcuna emergenza (covid insegna), ecco che…

[AOSTA] Presidio all’ASL regionale, non è andato tutto bene!

Oggi ad Aosta abbiamo manifestato, presidiato e volantinato davanti all'ASL regionale. Riteniamo che non sia andato tutto bene come hanno voluto farci credere. Nelle nostre assemblee pubbliche sul tema Sanità e ascoltando i lavoratori del...

Per una sanità pubblica, universale, laica, gratuita!

FIRMA QUI LA PETIZIONE Lo sviluppo della pandemia di coronavirus, la sua aggressività, è anche il frutto amaro della devastazione della natura, della perdita della biodiversità delle specie, della distruzione dell’habitat delle specie selvatiche, della…

Di fronte a una pandemia tutti hanno diritto a una cura!

Firma la petizione internazionale http://www.right2cure.eu/it Tutti dovrebbero avere accesso ad un vaccino o ad una cura contro il Covid-19. I vaccini e le cure contro il Covid-19 che si stanno sviluppando in questi mesi sono...

[LAZIO] Andrà tutto bene se la salute di tutti non sarà più il business di pochi

Oggi Potere al Popolo ha manifestato davanti al San Raffaele di Rocca di Papa e alla RSA Covid di Albano, ai Castelli Romani. Le vicende dei contagi e delle morti per Covid  legate alle RSA...

[TORINO] LA SCUOLA SI-CURA NON SI CHIUDE! UN NOSTRO CONTRIBUTO

Indice Introduzione E-learning e didattica a distanza, ultimi passi di una storia più lunga La D.a.D. concretizza il pericolo più grande Immaginiamo e creiamo! {{ vc_btn:title=LEGGI+E+SCARICA+IL+TESTO+COMPLETO&color=danger&align=center&link=url%3Ahttps%253A%252F%252Fpoterealpopolo.org%252Fwp-content%252Fuploads%252F2020%252F06%252FScuola-post-covid.pdf%7C%7Ctarget%3A%2520_blank%7C }} Questa è la storia di una scuola che...

Le mani sulla sanità: un’inchiesta sul Parco della Salute di Torino

LE MANI SULLA SANITA' Il Parco della Salute di Torino: assalto del privato alla sanità pubblica a cura dell'assemblea territoriale di Potere al Popolo - Torino Introduzione La salute rappresenta da tempo, per il settore...

[LIVORNO] Basta intramoenia nella nuova sanità pubblica!

Fase 2: ripensiamo la normalità Gli eroi della sanità pubblica: i medici ospedalieri! Ma come strutturare il futuro? All’interno di questa categoria professionale ci sono i rianimatori, gli addetti al pronto soccorso, gli infettivologi etc,…

[VENETO] LE NOSTRE PROPOSTE PER LA SANITA’

Martedì 28 aprile Luca Zaia si è vantato sui social di aver stanziato 61 milioni di euro di “concreta gratitudine” per i lavoratori e le lavoratrici della sanità, come premio per il loro impegno durante…

FONTANA VS. DE LUCA: A RIMETTERCI SIAMO SEMPRE E COMUNQUE NOI

Lui, il presidente della Lombardia Attilio Fontana, ha recentemente mostrato il volto umanitario della sua amministrazione: è infatti disposto ad accogliere ancora, e ancora, e ancora, 14.000 campani che ogni anno vanno a farsi curare…

IL SERVIZIO SANITARIO DI FRONTE AL CORONAVIRUS: NOTE DAL VENETO

Non è la prima, e non sarà l’ultima: a meno che non invertiamo la rotta. L’emergenza attuale, ultima delle diverse epidemie virali che si sono succedute negli ultimi anni, ha messo in luce tutte le…

[CAMPANIA] LO SCANDALO “AMES”: DE LUCA E QUEGLI STRANI RAPPORTI CON I LABORATORI DI ANALISI

Dopo l’accordo milionario stretto con le cliniche private convenzionate campane, per 3.000 posti letto aggiuntivi a disposizione di una rete ospedaliera pubblica tenuta ancora colpevolmente allo sbando, De Luca colpisce ancora. Stavolta a fruire delle…

 “IN MASSIMA INSICUREZZA”: il lavoro nella sanità sarda e il COVID-19

Cosa è successo nei meandri delle stanze della Regione, nei luoghi deputati a gestire l’emergenza pandemia, già annunciata a fine gennaio? Non rispondiamo noi, ma i numeri. Di fronte a una media nazionale di contagio…

[CALABRIA] 7 proposte per la sanità calabrese ai tempi della pandemia

L’emergenza Coronavirus sta cambiando le vite della popolazione italiana, la visione sul sistema sanitario nazionale, l’attenzione alle priorità della gestione pubblica di un paese. Apparentemente però non in Calabria, dove neanche la pandemia riesce a…

Aborto: la normalità era il problema

Prima dell’emergenza Covid-19 una donna, per abortire, avrebbe dovuto intraprendere un lungo percorso a ostacoli, un campo minato fatto di colloquio psicologico, settimana di riflessione, ospedalizzazione, permanenza in reparto con neomamme o quasi mamme. Sempre…

IMPUNITA’ PER I RESPONSABILI DEL DISASTRO SANITARIO? NO GRAZIE!

Nei giorni scorsi è stato proposto dai senatori leghisti e da esponenti di “Cambiamo!”, il movimento fondato dal presidente della Liguria Toti, un emendamento al decreto “Cura Italia” che garantiva l’immunità “penale, civile, contabile e da…

LA SALUTE E’ UN DIRITTO, NO A PRIVATIZZAZIONI E PROFITTO!

Nella giornata mondiale dedicata alla salute, Potere al Popolo aderisce alla mobilitazione promossa dalla “Rete Europea contro la privatizzazione e la commercializzazione della salute e della protezione sociale” e dal “People’s Health Movement”, ribadendo la…

[TOSCANA] Test diagnostici in laboratori privati: valido supporto o speculazione?

Laboratori privati offrono la possibilità di fare test a persone asintomatiche. Sembrerebbe una buona cosa, ma andando ad approfondire vengono fuori degli aspetti inquietanti. Il test, utile per screening ai fini della ricerca, lo è…

[EMILIA ROMAGNA] Quando chi deve curare lavora senza protezioni cosa succede?

Esposto a Procura, ASL e Ispettorato del lavoro Da più di un mese lavoratrici e lavoratori della sanità in regione Emilia-Romagna stanno affrontando l’emergenza sanitaria senza le condizioni di sicurezza adeguate, con le conseguenze tragiche…

[SANNIO] IN DIFESA DEL PERSONALE SANITARIO DI VILLA MARGHERITA

LETTERA APERTA ALLE ISTITUZIONI PUBBLICHE E AL C.D.A. DEL GRUPPO KOS S.P.A. Alla c.a. del Sindaco di Benevento, del Presidente della Provincia di Benevento, della Direzione Territoriale del Lavoro di Benevento, del Consiglio d’Amministrazione del…

Chi sono i veri sciacalli? Un commento sulla gestione straordinaria del coronavirus in Campania

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha accordato la disponibilità di 3000 posti letto delle cliniche private accreditate locali per i prossimi 3 mesi, per la gestione ospedaliera di pazienti Covid e non...

[Bergamo] Lettera aperta al Ministero della Salute e all’Istituto Superiore di Sanità

Non è facile scrivere di questa epidemia perché il collasso, ormai evidente, della sanità lombarda e italiana porterebbe ad elencare i tagli, le privatizzazioni, la desertificazione della medicina preventiva e territoriale. Ma è difficile parlare...

110 MASCHERINE PER I LAVORATORI DELL’ASL TO3: QUANDO LA FORZA POPOLARE ARRIVA DOVE LO STATO NON SI FA SENTIRE.

La scorsa settimana abbiamo letto un appello di una lavoratrice della Asl To3 che chiedeva aiuto nel reperire delle semplici mascherine di cotone da usare sotto le ffp2/ffp3 per proteggersi la pelle del viso dalle…

[CAMPANIA] CHI SONO I LAVORATORI DEL 118?

Il servizio di 118 in regione Campania si appoggia diffusamente su Croce Rossa, Misericordia, Bourrelly, Humanitas e chi più ne ha più ne metta. Una sorta di partita di giro per cui spesso ruotano gli…

UN MIGLIAIO DI PERSONE PER IL PRIMO FLASHMOB VIRTUALE “NOI STIAMO CON LA SANITA’ PUBBLICA”

ADESSO PIU’ CHE MAI: NON LASCIAMO SOLI I LAVORATORI DELLA SANITA’ PUBBLICA. DPI E TAMPONI PER GLI OPERATORI SANITARI! Giovedì 19 marzo abbiamo lanciato il flash mob online per la sanità pubblica “Non chiamateli eroi…

[ROMA] Lettera aperta all’on. Zingaretti

On.le Presidente Nicola Zingaretti, è doveroso augurarle una pronta guarigione. Auguriamo, insieme a lei, una pronta guarigione anche a tutti coloro che in questo momento sono nei reparti dedicati e non hanno il conforto di…

Non chiamateli eroi se poi li abbandonate!  Flash Mob online: fatti una foto per la sanità pubblica!

Sempre più ospedali d’Italia sono diventati bombe a orologeria: l’aumento dei ricoveri per COVID, i turni massacranti, la tensione di poter contrarre il virus e di portarlo in famiglia, la sensazione di non essere tutelati…

Il 24 maggio è sciopero globale per il clima!

[SCARICA QUI IL VOLANTINO] Il 24 maggio Potere al popolo è in piazza e aderisce allo sciopero globale per il clima lanciato dal movimento Fridays for future. La questione ambientale deve essere l’occasione per rilanciare nuove…

Report tavolo Sanità – Inventare l’avvenire!

Dopo l’incontro del 14 aprile scorso a Firenze, il Tavolo Nazionale Sanità si è riunito per la seconda volta in giornata di ieri, dando vita ad una partecipata discussione, nella convinzione che sia sempre più…

Nuova sezione del sito di Potere al Popolo: Tavoli tematici

Abbiamo inaugurato la nuova sezione del sito dei tavoli tematici Ambiente, territorio e modello di sviluppo Immigrazione e emigrazione Capitale e lavoro Mutualismo Giustizia Genere, laicità e diritti Guerra e Antimilitarismo Sanità Piattaforma LQFB Scienza,...