NewsRegioniTerritoriToscana

Manifestazione contro il gassificatore a Empoli!

Da qualche anno ormai, le periferie toscane stanno rifiutando di farsi tappeto per la polvere del centro, delle città-vetrina. Nell’Empolese per esempio, già cimitero di fanghi tossici derivanti dalle produzione di borse, giacche, scarpe in pelle e cuoio delle vetrine del centro, con cui è stata costruita la strada regionale 429, compare lo spettro del gassificatore, un impianto che…
Read more
NewsRegioniTerritoriToscana

PISA: IL MOVIMENTO CONTRO LA GUERRA HA BATTUTO UN COLPO

La mobilitazione che ci ha portato di fronte all’aeroporto G.Galilei di Pisa ha dato i suoi risultati, che sono andati oltre le aspettative dei promotori. 2mila persone hanno partecipato al presidio di fronte all’aeroporto civile e al corteo verso il grande hub aeronautico gestito dalla 46° brigata. Contemporaneamente si svolgeva una manifestazione cittadina a Roma sulle seguenti parole…
Read more
NewsRegioniTerritoriToscana

FIRENZE: LA RADICALITA' DEL BUON SENSO

Oggi sui giornali si apre, timidamente, un dibattito sulle manifestazioni che attraverseranno Firenze tra oggi e domattina. Il tam tam mediatico sulla manifestazione chiamata dal sindaco che serve a far scomparire la piazza per la pace di oggi, non riesce ad eliminare in…
Comunicati StampaNewsTavolo scuola universita ricerca

Scuola: stabilizzazioni subito!

Potere al Popolo in piazza oggi con le precarie e i precari della scuola, per una rapida e certa stabilizzazione! Chi ha 36 mesi di servizio deve essere immesso subito in ruolo! Chiediamo concorsi annuali, procedure chiare, requisiti certi: la scuola non può essere la più grande agenzia di lavoro precario d’Europa!!! Il 15 giugno siamo in piazza a Roma con le precarie e i precari della scuola…
Read more
NewsRegioniTavoli tematiciTavolo Ambiente, territorio, modello di sviluppoTerritoriToscana

FERMIAMO LA DEVASTAZIONE: LA NOSTRA ADESIONE PER LA GIORNATA DEL 24 OTTOBRE A CARRARA

L’estrattivismo è un sistema che piega i territori producendo devastazione non soltanto sul piano ambientale e della salute ma anche su quello lavorativo, economico, sociale, politico e culturale. Non può durare per sempre la capacità dei territori di sopportare queste attività: il dissesto idrogeologico che producono le cave di marmo delle Alpi Apuane ha causato 8 alluvioni in 20 anni…
Read more