VOTA IL DOCUMENTO POLITICO NAZIONALE - DAL 14 AL 20 GIUGNO

Comunicati StampaNewsTavolo scuola universita ricerca

Scuola: stabilizzazioni subito!

precari scuola

Potere al Popolo in piazza oggi con le precarie e i precari della scuola, per una rapida e certa stabilizzazione!

Chi ha 36 mesi di servizio deve essere immesso subito in ruolo! Chiediamo concorsi annuali, procedure chiare, requisiti certi: la scuola non può essere la più grande agenzia di lavoro precario d’Europa!!!

Il 15 giugno siamo in piazza a Roma con le precarie e i precari della scuola, in lotta contro l’ennesima truffa sulla stabilizzazione.

Dopo un anno e mezzo di pandemia ci si poteva aspettare che chi governa capisse che la scuola si regge su chi ci lavora.

Invece siamo stati scavalcati, in ordine di priorità, dai banchetti a rotelle – spesso inutilizzati –, le mascherine scadenti made in fiat, le pseudo attività progettuali del piano estate, che si svolgeranno in edifici a norma e freschissimi.

Non parliamo poi dell’aumento dell’orario di lavoro deciso per decreto, senza passaggio contrattuale!

Per fare finta di stabilizzare il precariato storico si è ricorso all’ennesimo pasticcio: l’anticipazione del concorso per le discipline scientifico-tecnologiche, un percorso dedicato per docenti con anzianità e abilitazione (pochissimi), nulla di certo per gli altri. Una sola cosa è sicura: anche l’a.s. 2021/22 inizierà con centinaia di migliaia di cattedre vacanti!

Quale soluzione era possibile? Semplice: assumere subito tutte e tutti i docenti con 36 mesi di servizio. Eliminare il vincolo pluriennale sulla sede. Stendere un piano per svolgere concorsi anno per anno. Niente di tutto questo è stato fatto, né si farà, se non saremo noi a imporlo con la mobilitazione!

Siamo stati presenti in piazza a Roma, oggi: qui l’intervento del compagno Pierluigi Luisi, dell’assemblea mantovana di Potere al Popolo, attivista del tavolo scuola dell’organizzazione.

Lottiamo per la scuola pubblica, sicura, con docenti non più precari, stipendi dignitosi, classi a dimensioni umane, tecnologica ma non schiava della tecnologia.

La scuola è il futuro, il futuro siamo noi!
Potere al Popolo!

Related posts
NewsRegioniTerritoriToscana

PISA: IL MOVIMENTO CONTRO LA GUERRA HA BATTUTO UN COLPO

NewsRegioniTerritoriToscana

FIRENZE: LA RADICALITA' DEL BUON SENSO

RegioniTerritoriToscana

FIRENZE: SULLE PIAZZE CONTRO LA GUERRA DELL'11 E DEL 12 MARZO

NewsTavoli tematiciTavolo scuola universita ricerca

IL 18 FEBBRAIO LA SCUOLA SCIOPERA!

Lascia un commento

X