Stay Social

Seguici su:

Sicilia

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Il Ministro dell'Interno ha annunciato che andrà a Corleone il 25 aprile. Salvini sceglie proprio il giorno in cui ricorre la Liberazione dal nazifascismo per celebrare una lotta alla mafia mai realmente messa al centro delle politiche di sicurezza nazionale in un anno di governo, se non nella sua versione securitaria, fatta di più repressione e più controllo indiscriminato del territorio. Ci pare evidente nelle intenzioni del vice presidente del Consiglio il voler mettere in secondo piano la giornata della vittoria delle lotte di liberazione nazionale dal nazifascismo, la cui mala pianta è ancora...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook type="box_count"][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text el_class=".listacandidati" css=".vc_custom_1540674818858{margin-bottom: 30px !important;}"] Palermo: sempre più persone senza casa, sempre più case senza persone! [/vc_column_text][vc_column_text el_class=".listacandidati"]LUNEDI’ 29 ASSEMBLEA PER IL DIRITTO ALLA CASA! Sul finire degli anni ‘80 la Corte Costituzionale sentenzia l’esistenza di un “dovere collettivo di impedire che delle persone possano rimanere prive di abitazione”. 30 anni dopo, sono parole al vento. Le nostre città sono teatro di un apparente paradosso: sempre più persone senza casa e sempre più case senza persone! Nella sola Palermo sono ben 42.000 gli appartamenti vuoti. Con 35.000 famiglie sotto la soglia...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook type="box_count"][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text css=".vc_custom_1538914928484{margin-bottom: 15px !important;}"] Non possiamo restare a guardare mentre il Governo Salvini (Conte non pervenuto), mette in discussione il diritto alla casa e all’abitare con i provvedimenti su occupazione e sgomberi. [/vc_column_text][vc_column_text]  Il Governo del Cambiamento si sta rivelando Governo della Restaurazione. Non possiamo restare inerti nemmeno di fronte al tentativo del Sindaco De Luca di decidere sulla pelle dei baraccati di Messina, senza nemmeno consultarli e conoscere i loro bisogni. Per questo i militanti dell’Assemblea Territoriale di Potere al Popolo Messina hanno accolto l’appello di Unione Inquilini e prenderanno...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook type="box_count"][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text css=".vc_custom_1535359296077{margin-top: 20px !important;}"]Dopo una partecipatissima manifestazione al porto di Catania, per esprimere solidarietà ai migranti sequestrati da otto giorni dentro una nave, e per ribadire la nostra contrarietà ad ungoverno che, speculando sulla vita di povera gente, distrae il popolo dai veri problemi che affliggono questo paese, la polizia e i carabinieri in tenuta antisommossa, ha caricato brutalmente i manifestanti che hanno provato, dopo diverse richieste formali, a varcare la zona rossa. Bilancio: tre teste spaccate dei manifestanti, e diverse contusioni. Nel frattempo, otto attivisti, hanno raggiunto...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook type="box_count"][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text css=".vc_custom_1533162377633{margin-top: 20px !important;}"] Vigliacchi: hanno appiccato il fuoco contro gli attivisti al presidio NoMuos! [/vc_column_text][vc_column_text css=".vc_custom_1533162351076{margin-top: 20px !important;}"] Non sopportano che siamo in tanti ad opporci al mostro militare statunitense, al fatto che in nome di fantomatiche grandi opere INUTILI non siamo più disposti a cedere terre e potere decisionale. In Sicilia c'è chi si oppone alla mafia e alle speculazioni e ci mette la faccia! Vorrebbero spaventare il ★ Campeggio di lotta NO MUOS 2018 ★ che inizierà tra pochi giorni, dimostriamo solidarietà e sostegno! "Erano quasi le sette quando...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook type="box_count"][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text css=".vc_custom_1532864643826{margin-top: 20px !important;}"] CENA SOLIDALE AL CORSO SICILIA Ieri sera siamo stati al Corso Sicilia, nel luogo in cui decine e decine di catanesi, italiani in generale, migranti africani, anziani, famiglie, vivono in assenza di alternative. Sì, proprio lì, in mezzo ad una strada, con le difficoltà che ne conseguono. Abbiamo deciso di fare questa cena perché sentivamo la necessità di rispondere concretamente all'ordinanza di Pogliese, perché vogliamo a prescindere da tutto sperimentare nella realtà, stare dove esiste il disagio, che sia sul post di lavoro o in...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook type="box_count"][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text css=".vc_custom_1528737839162{margin-top: 20px !important;margin-bottom: 20px !important;}"] Il governo 5 Stelle Lega svela subito il suo volto razzista e disumano e prima di iniziare a fare i regali ai più ricchi si accanisce sui più deboli. [/vc_column_text][vc_column_text css=".vc_custom_1528737829699{margin-top: 20px !important;margin-bottom: 20px !important;}"]Mentre scriviamo, 629 persone si trovano ancora a 35 miglia dall'Italia e a 27 da Malta e sulle loro preziosissime vite si sta giocando una battaglia politica indegna, sia a livello nazionale che europeo. Sono donne, uomini e bambini , che dopo atroci sofferenze necessitano di un aiuto immediato...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook type="box_count"][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text css=".vc_custom_1526133584112{margin-top: 20px !important;}"] Avremmo preferito assistere a una grande giornata di sport, essere orgogliosi del passaggio del Giro d'Italia nella nostra città e nel nostro territorio. Invece quest'anno, in controtendenza con una più ampia presa di coscienza sulle gravi violazioni commesse e un allargamento della campagna #BDS di boicottaggio mondiale a cui aderiscono ormai anche personalità del mondo della musica, del cinema, della cultura, l'organizzazione del Giro d'Italia ha scelto di partire proprio da Israele. Parafrasando il grande Johann Cruyff, che rifiutò di partecipare ai Mondiali del '78 nell'Argentina di Videla e...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook type="box_count"][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text css=".vc_custom_1526033622889{margin-top: 20px !important;}"] Terrasini, paesone sulla costa siciliana a pochi chilometri da Palermo. Primavera, un mare turchese e migliaia di ragazzi e ragazze che hanno invaso le vie, riempiono i bar, giocano a pallone nelle piazze. Poi lentamente, si raggruppano, alcuni dietro gli striscioni delle scuole in cui studiano, da Brescia come dall’entroterra siciliano, dalla Toscana come dalla Calabria, dai professionali e tecnici industriali come dai licei. L’età media dei partecipanti al corteo è spaventosamente bassa tanto che per chi, come chi scrive, ha i capelli bianchi,...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook type="box_count"][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text]Lo sportello contro lo sfruttamento della Comunità Resistente Piazzetta - CPO Colapesce lancia una petizione per migliorare fin da subito le condizioni di tutela delle lavoratrici e dei lavoratori siciliani, ridando a tutti la possibilità di ottenere dall'ente preposto la trasparenza delle pratiche e il diritto a verificare lo stato di avanzamento delle vertenze, oltre che la certezza della pena per i datori di lavoro che si arricchiscono sfruttandoci. Potere al Popolo lotta contro lo sfruttamento, la disoccupazione e il lavoro nero![/vc_column_text][/vc_column][vc_column width="1/3" css=".vc_custom_1507891793525{margin-left: 5% !important;}"][vc_widget_sidebar...

X