Stay Social

Seguici su:

Senza categoria

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_single_image image="45962" img_size="full" qode_css_animation=""][/vc_column][/vc_row]...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text]di Giuliano Granato All'epoca non c'ero. Le immagini le ho viste e riviste in documentari, film, spezzoni di documenti dell'epoca. Ogni 11 settembre vado a riascoltare quel messaggio struggente del "compañero presidente" a Radio Magallanes, mentre si trova in una Moneda sotto le bombe dei golpisti. Le immagini mostrano i carri armati e i mezzi militari in tutta la città e poi davanti al palazzo presidenziale. Con quelle immagini cominciava una delle pagine più tristi della storia per i popoli del mondo. Ieri in Cile, per la prima volta da...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text] Guarda il video della conferenza stampa del 15 ottobre, di presentazione dei candidati, del programma e della candidata alla presidenza Marta Collot.[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width="1/3"][vc_widget_sidebar sidebar_id="sidebar"][/vc_column][/vc_row]...

La mattina del 14 agosto dello scorso anno, alle 11:36 il crollo del Ponte Morandi a Genova causava la morte di 43 persone e il successivo allontanamento di circa 600 abitanti dalla zona del disastro. Una strage che ha segnato in modo profondo la città di Genova e la vita dei suoi cittadini. Insieme al Ponte veniva giù un mito tossico, un narrazione tutta funzionale al profitto di pochi, la pretesa verità secondo cui il “privato efficiente” rappresenta la migliore soluzione per il benessere collettivo. A differenza dello Stato, che invece è corrotto, spendaccione, inefficiente. Già all’indomani abbiamo parlato di strage, non di...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Partito Democratico di Civitavecchia, per quanto ancora abuserai della nostra pazienza? Abbiamo letto sbigottiti l’ultimo comunicato del Partito Democratico di Civitavecchia sulla questione dei rifiuti provenienti da Roma. Una serie di affermazioni spocchiose e faziose, tutte tese a difendere la pessima gestione della situazione da parte del governatore della Regione Lazio Zingaretti. Ma fin qui nulla di nuovo, siamo abituati alle esternazioni del PD locale, sempre teso a difendere i potenti a scapito dei più deboli, in questo caso i cittadini di Civitavecchia, vittime dell’ennesimo sfregio ambientale. La cosa veramente insopportabile è il loro...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Anche in questi primi sei mesi del nuovo anno abbiamo assistito al continuo e lunghissimo elenco di crisi aziendali che hanno attaccato diritti e posti di lavoro (Mercatone Uno, Treofan, Pernigotti, ArcelorMittal, solo per citare alcune tra le più note). Tra queste, l’ultima in ordine di tempo è quella che ha investito la Whirlpool di Napoli. Permetteteci un breve excursus di questa storia aziendale, utile per capire non solo il caso specifico, ma anche la situazione lavorativa del nostro paese e lo stato di salute dei diritti dei lavoratori. Questo stabilimento ha significato per oltre due...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Contributo di Victor Serri (Paesi Catalani)   La notizia già corre su molte testate: Ada Colau, la sindaca di Barcellona (della lista BeC, Barcelona en Comú), ha perso le elezioni dopo solo un mandato. Ernest Maragall, il candidato per Esquerra Republicana de Catalunya (ERC, Sinistra Repubblicana Catalana) le ha strappato il comune per un pugno di voti (quasi 5 mila, ossia meno di un punto percentuale), raddoppiando il risultato del 2015. Non sono gli unici a vincere in questa notte elettorale: la stessa sorte è successa ai socialisti, passando da quattro a otto seggi,...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]C’è un grande assente a meno di una settimana dal voto per le elezioni europee: l’Unione Europea. Quello che dovrebbe essere il tema madre della campagna elettorale è a stento menzionato dai candidati di ogni parte politica. Eppure il nostro futuro, che ci piaccia o meno, è strettamente legato all’evoluzione delle istituzioni europee. Nel testo che abbiamo tradotto, Marc Botenga, capolista del PTB belga alle europee, non solo si sofferma su quanto decisioni anche locali vengano toccate dall’impalcatura europea, entrando finalmente nel merito e non limitandosi a sbandierare slogan; ma affronta anche i...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Ieri l’Italia ha ricevuto una visita, che nei giornali mainstream non verrà affatto menzionata, ma che per noi è importantissima. Ernesto Villegas è il ministro della cultura venezuelano, o meglio, il ministro del Potere Popolare per la Cultura. Lo abbiamo incontrato a Venezia all’inaugurazione del padiglione del Venezuela alla Biennale. Bene, chi segue di più le questioni artistiche saprà che la Biennale aveva già aperto qualche giorno fa, e sui giornali italiani girava la notizia che il padiglione Venezuelano stava lì, ancora smontato, presentandolo come un simbolo di un Venezuela distrutto e allo sbando. Quello che i giornali non dicevano è...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text] Ad Aversa – un importante città di circa 60.000 abitanti incasellata tra Napoli e Caserta – il prossimo 26 maggio si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale. Potere al Popolo ha, coraggiosamente, deciso di far parte della competizione elettorale ed ha presentato una lista di lavoratrici e lavoratori, di giovani studenti, di figure del vecchio e del nuovo precariato e delle professioni. Come “candidato Sindaco” l’assemblea di Potere al Popolo è convenuta di far assumere – come abitualmente si usa dire in queste circostanze – “gli oneri e gli onori”...

X