NewsPrincipaleTavoli tematicitavolo lavoro

Il “coronavirus” non contagi i diritti dei lavoratori! Parte la nostra assistenza telefonica!

Parte il “NUMERO DI ASSISTENZA, SEGNALAZIONI E CONSULENZA PER LAVORATORI” per tutta la durata dell’ “emergenza coronavirus”

LEGGI ANCHE: FAQ – L’emergenza COVID-19 per lavoratori e lavoratrici

LEGGI ANCHE: Decreto cura Italia – FAQ

Come puntualmente accade in occasione di ogni “evento emergenziale”, anche nel caso dell’odierno “coronavirus” spuntano gli sciacalli e i profittatori.

Alla retorica del “siamo tutti sulla stessa barca” e “teniamo duro” si sta affiancando il tentativo di molti datori di lavoro, manager e direttori di portare avanti una serie di abusi e pressioni che – approfittando della generale confusione e per rispondere alle difficoltà del momento – scaricano la situazione a danno dei diritti e degli stipendi dei loro dipendenti.

In questi giorni fioccano da ogni dove le segnalazioni più disparate: pressioni per andare in ferie forzate, lavoratori che non sanno come regolarsi rispetto alle richieste di non venire a lavoro (frequentemente con sospensione dello stipendio), dipendenti licenziati di punto in bianco, deregolamentazione nei settori dove è possibile l’utilizzo del lavoro “a distanza”, mancanza di sistemi adeguati per la tutela della salute dei dipendenti, e si potrebbero fare mille altri esempi.

Per contrastare il rischio che il periodo di “allarme coronavirus” sia gestito nei luoghi di lavoro in maniera discrezionale dalle figure dirigenziali o che siano portati avanti veri e propri abusi ai danni dei dipendenti, come Potere al Popolo! ci siamo chiesti come potevamo essere concretamente utili al popolo che ogni mattina si sveglia per andare a lavorare: per questo abbiamo attivato un “NUMERO DI ASSISTENZA, SEGNALAZIONI E CONSULENZA PER LAVORATORI” per tutta la durata dell’ “emergenza coronavirus”.

Per chiarire i dubbi delle tante categorie di lavoratori che si trovano ad affrontare l’emergenza “coronavirus” e che vogliono sapere come comportarsi di fronte alle nuove richieste e indicazioni, un gruppo di avvocati e attivisti si occuperà di rispondere alle telefonate per raccogliere le segnalazioni, consigliare in merito ad eventuali violazioni, fare orientamento e indirizzo, spiegare quello che la legge e gli eventuali provvedimenti governativi sul tema “coronavirus e posti di lavoro” prevedono e dirigere verso le altre strutture e le figure che possono intervenire e dare supporto.

Hai un dubbio? Sei stato licenziato “a causa” del corona-virus? Non sai se quello che il tuo datore di lavoro sta pretendendo in questo periodo è legale? Vuoi segnalare la situazione del tuo luogo di lavoro?

Chiamaci, chiedi, segnala:

dal Lunedì al Venerdì

dalle 11:30 alle 13:00 al 3283965965

dalle ore 18:00 alle 19:30 al 3519675727

dalle 19:00 alle 20:30 al 3272979156

Proprio nei momenti più difficile e inediti è necessario non agire da soli, non essere in balia degli eventi e di chi ne vuole approfittare ma trovare una sponda e un aiuto concreto. Potere al Popolo c’è e invita tutti le persone che vogliono collaborare (avvocati, consulenti del lavoro, persone dotate di competenze sindacali o in materia di salute e sicurezza a contattarci sulla pagina per darci una mano).

PER LE SEGNALAZIONI CHIAMA

Dalle 11,30 alle 13,00 – 3283965965
Dalle 13,00 alle 15,00 – 3208719037
Dalle 18, 00 alle 19,30 – 3519675727
Dalle 19,00 alle 20,30 – 327 2979156

OPPURE SCRIVI A
rete.camere.lavoro@gmail.com

Related posts
CampaniaNewsRegioniTerritori

[CAMPANIA]’A SALUTE È ’A PRIMMA COSA! GIORNATA DI MOBILITAZIONE REGIONALE

LazioNewsRegioniTerritori

[ROMA] GRAVE ATTACCO AL DIRITTO DI SCIOPERO CONTRO I LAVORATORI E LE LAVORATRICI AEC!

EsteroNews

Fora Bolsonaro: anche noi aderiamo alla campagna!

NewsTavoli tematiciTavolo scuola universita ricerca

Scuola: Epic Fail al Ministero, le piazze si riempiono

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X