post voto

Rosso Fiorentino: io sono di Potere al Popolo!

Sono stati mesi intensi e faticosi, prima l’incontrarci; l’annusarci, poi la decisione che, forse, si poteva fare, e poi la campagna elettorale, bella, faticosa ai limiti dell’assurdo. Personalmente erano quasi venti anni che non facevo politica attiva, uscito da Rifondazione all’inizio degli anni 2000, vedevo che il mio vecchio partito si lacerava in continue scissioni, perdeva…
Read more
post voto

Fulvio Vitagliano: 370mila voti non sono pochi

Secondo me 370mila voti non sono pochi. Non sono tanti quanti si sperava, ma non sono pochi per un progetto nuovo, partito da pochi mesi e con pochi mezzi, ma che diffonde entusiasmo. E non sono neanche voti di soli militanti, come pure qualche critico ha sostenuto &#8211…
post voto

Sinistra Alternativa

Partiamo dalle uniche due domande che interessano a chi si è impegnato, ha creduto o semplicemente guardato a Potere al Popolo in questa tornata elettorale.E’ stato un risultato soddisfacente quello ottenuto da PaP? Vale la pena continuare con questo percorso?E…
post voto

Roberto Torelli: vincere con la proposta di stato sociale

POTERE AL POPOLO PER LO STATO SOCIALE E SUO FINANZIAMENTO = ATTUAZIONE DELLA COSTITUZIONE NELLA SUA PARTE ECONOMICA! LA REALIZZAZIONE PRATICA DEGLI ARTICOLI 2 – 3 E 53 E’ LA CONDIZIONE PRELIMINARE PER RENDERE REALTA’ LO STATO SOCIALE PRESCRITTO,PER I LEGISLATORI,DALLA COSTITUZIONE! In un paese colpito da una crisi decennale, dove le imprese sono dedite alla rapina dei fondi…
Read more
post voto

Potere al Popolo Ancona: riflessioni sul voto

In una affollata assemblea in cui si sono susseguiti più di 20 interventi (rigorosamente nel tempo di 5 minuti ognuno) sono stati evidenziati i seguenti punti: 1) La legge elettorale ha permesso una rappresentanza proporzionale ai maggiori partiti (per esempio i 5Stelle…
post voto

Filippo Albertin: Apporti Concreti e Rilancio del Progetto.

Mi chiamo Filippo, sono un organizzatore culturale e aderisco con passione al progetto di Potere al Popolo nell’assemblea di Vicenza, ovvero nel profondo NordEst purtroppo dominato dal leghismo più sfrenato e da forme di indipendentismo che come risulta evidente sono…
post voto

Giosuè Bove: camminare domandando

La situazione della quarta repubblica (dopo il 4 marzo) ci consegna un centro “né di destra, né di sinistra”, paragonabile (mutatis mutandis) alla DC della prima repubblica, con due contendenti, uno vincente (i 5 stelle) e uno perdente (il PD) e una destra con un ben determinato profilo ideologico e programmatico securitario e liberista. La sinistra, quella dell’uguaglianza…
Read more
post voto

Contropiano: Una strategia per rendere credibile il programma

In fondo è accaduto ciò che era naturale accadesse. I risultati delle elezioni consegnano l’immagine di un paese frammentato e confuso nel quale gli strati popolari non perdonano le forze di governo e vanno dove possono andare in un dato momento, pronti ad investire…
post voto

Fabrizio Tomaselli: Ricominciamo da 5

Mi piacerebbe intervenire nell’Assemblea nazionale di Potere al Popolo del 18 marzo ma credo che ci saranno tantissimi compagni e compagne che verranno da tutto il paese e quindi sarà difficile per tutti dare il proprio apporto in quella giornata. Per questo motivo vi…
post voto

Samuel Tavoletti

Siamo nati Domenica 17 Dicembre ed abbiamo lanciato la sfida. In pochissimi giorni si sono sviluppate 150 assemblee locali coinvolgendo tutte le provincie; In 4 settimane di scrittura collettiva è uscito fuori il nostro programma elettorale, siamo l’unica forza politica con un programma elaborato da migliaia di persone; In 1 settimana siamo riusciti a raccogliere più del doppio delle firme…
Read more