Comunicati StampaPuglia

A sostegno dello sciopero dei Vigili del Fuoco indetto da USB

Brindisi 23/02/2018 Oggi 23 febbraio, dalle 9 alle 13, USB Vigili del Fuoco sciopera per esprimere la propria contrarietà ad un rinnovo del contratto che non copre neanche una parte del potere d’acquisto dal 2009 ad oggi!! Per questo crediamo che istituire la “scala mobile” non sia un pensiero “vintage” ma attuale oggi più che mai. Privatizzare la previdenza anche nel pubblico impiego…
Read more
Comunicati Stampa

Conferenza stampa alle 12 a Montecitorio. Accoltellato stanotte a Perugia un militante di Potere al Popolo

Ieri sera, a Perugia, sono stati aggrediti con armi da taglio due nostri attivisti mentre stavano affiggendo i manifesti di Potere al Popolo. Quattro colpi a uno, di cui due in zone vitali, un trauma cranico per l’altro. A loro va tutto il nostro affetto e la nostra vicinanza. Da settimane stiamo denunciando il pesante clima di odio creato da un lato dai gruppi neofascisti, dall’altro…
Read more
Comunicati Stampa

Contestato Renzi a Giugliano (NA). Un attivista di Potere al Popolo! fermato e condotto in commissariato.

Un attivista di Potere al Popolo è stato appena fermato dalla polizia e condotto in commissariato a Giugliano in Campania (NA). Di cosa è colpevole? Il ragazzo ha osato contestare Matteo Renzi durante un’iniziativa di campagna elettorale, rinfacciando all’ex premier alcuni dei provvedimenti di cui il Partito Democratico si è reso artefice negli ultimi anni. In particolare, il decreto…
Read more
Comunicati Stampa

Potere al Popolo è al fianco del popolo curdo.

Parteciperemo al corteo di sabato 17 febbraio a Roma. Il popolo curdo sta attraversando una fase drammatica della sua storia. In seguito al presunto golpe del luglio 2016, Erdogan ha riempito le galere di oppositori politici, tra i quali migliaia di curdi. Attivisti di base…
Comunicati Stampa

Arrestati 5 operai Fiat, ma ormai i riflettori su Sanremo sono spenti. A loro la nostra più forte solidarietà.

“Adesso che si sono spenti i riflettori sulla città di Sanremo, anche la notizia dei cinque operai Fiat arrestati sembra sparire. Eppure Domenico, Marco, Antonio, Massimo e Roberto sono ancora in stato di fermo per la grave colpa di aver tentato di esporre uno striscione per far sì che non sparisca l’attenzione sulla loro vicenda e su quella di tutti coloro che vivono la stessa…
Read more