EsteroNews

BASTA REPRESSIONE IN TURCHIA: FREE GRUP YORUM

Che succede in Turchia? Helin Bölek e Mustafa Koçak sono diventati martiri rispettivamente dopo 288 e 297 giorni di sciopero della fame. La loro colpa? Essere oppositori politici del Governo di Erdoğan. Mustafa Koçak era stato arrestato nel 2017 in base all’accusa di terrorismo formulata da un collaboratore della polizia. Helin Bölek faceva parte di Grup Yorum, collettivo musicale della…
Read more
EsteroNews

[FRANCIA] Se davvero “siamo in guerra”, allora tassiamo chi fa profitti con la crisi

Qualche giorno fa, la Danimarca ha annunciato che le imprese che versano dividendi agli azionisti durante la crisi sanitaria del Covid-19 e sono registrate in paradisi fiscali, non potranno beneficiare degli aiuti previsti da parte dello Stato. Una misura che cerca di limitare, almeno nel breve termine, alcune delle grandi disuguaglianze sociali ed economiche che l’emergenza sanitaria e la…
Read more
EsteroNews

Aggiornamento sull'impatto del COVID-19 in Africa

Condividiamo di seguito la traduzione del rapporto sull’impatto del COVID-19 in Africa, pubblicato il 7 aprile 2020 da Pan Africanism Today. 7 Aprile 2020. Dal nostro ultimo aggiornamento, del 31 marzo, il numero di casi confermati di COVID-19 nel continente africano è…
EsteroNewsTavoli tematiciTavolo Guerra e antimilitarismo

Erdogan uccide ancora: muore Mustafa Koçak del Grup Yorum, in sciopero della fame da 297 giorni

Mustafa Koçak aveva 28 anni ed era membro del gruppo musicale Grup Yorum, famoso in tutto il mondo per la sua musica, per i messaggi che lanciava attraverso le canzoni. Koçak è morto all’alba di venerdì 24 aprile. In un carcere nel quale era stato gettato perché condannato all’ergastolo per complicità in omicidio, accusato da un testimone “segreto”. Da 297 giorni non toccava cibo…
Read more
EsteroNews

[Indonesia] Chi sono i traditori?

Di questi tempi tutta la nostra attenzione è giustamente dedicata alla pandemia che stiamo vivendo e ai suoi effetti, presenti e futuri: tutto il resto sembra essere congelato, scivola sullo sfondo e viene relegato alle ultime pagine dei giornali. Il mondo, tuttavia…
Estero

La Francia vuole estradare in Turchia Sefik Sarikaya, prigioniero rivoluzionario

Şefik Sarıkaya è un rivoluzionario turco imprigionato in Francia per il suo impegno e attivismo politico. Il 20 dicembre 2012 è stato condannato a 8 anni di reclusione per “associazione a delinquere in relazione ad associazione terroristica”. È accusato in particolare di aver organizzato un concerto del Grup Yorum e di aver organizzato raccolte di fondi per i prigionieri politici…
Read more