MarcheNewsRegioniTerritori

[ANCONA] DOPO IL NOSTRO ESPOSTO SEQUESTRATO GLI ATTI DEL COVID HOSPITAL DI CIVITANOVA MARCHE

ANCONA: DOPO L’ESPOSTO ALLA PROCURA LA FINANZA HA SEQUESTRATO GLI ATTI DEL COVID HOSPITAL DI CIVITANOVA MARCHE

Qualche settimana fa, nelle Marche, Potere al Popolo Ancona ha presentato un esposto sulla vicenda del Covid Hospital di Civitanova Marche.

Non è chiaro, infatti, come la Regione Marche abbia potuto perdere preziose settimane di tempo e abbia supportato con la sua autorevolezza istituzionale la raccolta di svariati milioni di euro per il mastodontico progetto del Covid Hospital di Civitanova Marche, mentre la Rete della Sanità territoriale si trovava in forte difficoltà e gli ospedali sul territorio chiedevano a gran voce maggiori dotazioni e strumenti, soprattutto sul piano della capienza in terapia intensiva.

Ci si chiede perché gli strumenti medici (80 ventilatori e circa 100 letti di Terapia intensiva), già nella disponibilità del progetto gestito dal CISOM in data 3 aprile, non siano stati utilizzati immediatamente dalla Regione Marche a favore degli Ospedali marchigiani pubblici in forte crisi e in carenza di strumentazione e perché lo stanziamento previsto dalla Banca d’Italia, destinato in tutta Italia al rafforzamento della Sanità Pubblica, nella Regione Marche sia stato destinato alla realizzazione dell’Ospedale provvisorio, e intempestivo, di Civitanova Marche voluto dal Presidente della Regione Ceriscioli sotto la direttiva del Dott. Guido Bertolaso e la gestione organizzativa dell’Ordine dei Cavalieri di Malta.

Stamattina, finalmente, la guardia di finanza è intervenuta sequestrando gli atti del Covid Hospital, con l’ipotesi che sia stata aggirata la normativa sugli appalti.

Speriamo venga finalmente fatta chiarezza su questa vicenda e nel frattempo continueremo a essere vigili e monitorare la situazione.

Related posts
News

VERITÀ E GIUSTIZIA PER LA STRAGE IN LOMBARDIA

Newstavolo lavoro

Sciopero nazionale Poste Italiane: le loro ragioni

News

Il nostro esposto contro la Regione Lombardia

NewsTavoli tematicitavolo lavoro

Potere al Popolo, contro Poste Italiane! Esposto alla Procura della Repubblica e agli altri organi competenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X