Stay Social

Seguici su:

estero

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text] Il colonialismo non è mai finito. Il sistema capitalistico-neocoloniale vuole ancora zittirci e emarginarci. Mentre prospera ovunque il fascismo, è giunta l’ora di unirci e insieme resistere! Il 12 Ottobre ricorre la “scoperta” dell’America dagli Europei nel 1492. È la pietra miliare di una grande menzogna che continua a vivere fino a oggi nella forma di suprematismo bianco, eurocentrismo e ignoranza. Il 12 Ottobre segna l’inizio dei genocidi coloniali, della distruzione e della predazione delle società, delle culture e dei saperi precoloniali, della cristianizzazione forzata, dello sfruttamento delle persone indigene, delle loro terre...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text]Last night the US government announced that they would be withdrawing military support from Northern Syria, allowing Turkish forces to begin an invasion operation. After having forced Kurdish forces to dismantle their defensive positions along the border in return for protection, the US has now left them defenceless to face a brutal Turkish onslaught. This is how the Kurdish people are repaid for their heroic struggle against ISIS, for which so many Kurds gave their lives. Not only does this despicable decision give the tyrannical Turkish regime carte...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text] Da settimane ormai il Mietedeckeln, il “tetto per gli affitti”, è stato discusso nel Senato di Berlino, sicuramente è stato il frutto delle mobilitazioni che negli anni passati hanno portato a mobilizzarsi contro sfratti e rincari migliaia di persone. Ricordiamo infatti la manifestazione Mietenwansinn cuii abbiamo partecipato che ha portato 50mila berlinesi nelle strade a contestare la fiera dell'immobile ed occupare per alcune ore il Bizim kiez, un simbolo del quartiere Kreuzberg. Ieri, 3 ottobre 2019, circa 5mila persone hanno sfilato di nuovo in piazza, inizialmente sotto una fitta pioggia, per far...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]La deputata Mathilde Panot (La France insoumise) è stata arrestata senza motivo nella giornata di ieri a Béjaia, in Algeria, dove si era recata pochi giorni fa accompagnata dai suoi collaboratori per seguire da vicino le mobilitazioni popolari che stanno riempiendo le piazze algerine dallo scorso febbraio. Poche ore dopo l’arresto, Mathilde Panot e i suoi collaboratori sono stati posti sotto sorveglianza ad Algeri senza conoscerne le motivazioni. Il gruppo parlamentare de La France insoumise, nel suo comunicato ufficiale deplora l'interruzione forzata del programma di incontri di Mathilde Panot e della sua...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook][vc_separator type="normal" color="#880024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text] Da una settimana hanno ripreso le manifestazioni che chiedono giustizia sociale e democrazia in Egitto. Dopo le mobilitazioni che sono entrate nei libri di storia sotto il titolo "primavera araba", il colonnello militare e presidente Abdel Fattah al-Sisi nel 2013/2014 aveva represso ogni tentativo di solidarietà e organizzazione sociale delle classi popolari. Negli anni seguenti il regime militare si è caratterizzato da una politica economica che ha visto dei massici investimenti in mega progetti edili, spesso legati proprio all'esercito, che intensificano la segregazione urbana, una svalutazione della...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text]Dal Journal de l’Insoumission: “Incontro con Marco M. di Potere al Popolo Napoli e Philippe Juraver, coordinatore dello ‘Spazio delle lotte’ della France Insoumise” Intervista a cura di Séverine Véziès effettuata all’Università estiva della France Isoumise (AmFiS) di Tolosa   SV: Buongiorno Marco, potresti esporci le ragioni della tua presenza agli AmFiS Tolosa? MM: Sono qui per rappresentare agli AmFiS di Tolosa il gruppo di Potere al Popolo Napoli e, soprattutto, la Camera Popolare del Lavoro, una sorta di “gruppo di azione” che agisce nelle situazioni di conflitto tra capitale e...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text]Evento Facebook La Fête de l’Huma è un evento festivo, musicale e politico organizzato dal quotidiano francese L’Humanité, ogni anno dal 1930. La sua importanza, storica e politica, attrae persone da tutta la Francia e non solo. Come Potere al Popolo Parigi, saremo presenti con un nostro stand al fianco di tante altre organizzazioni e associazioni provenienti da ogni parte del mondo, nello spirito di confronto e condivisione di diverse esperienze di lotta sociale e politica nel quadro dell'internazionalismo. Potere al Popolo ha deciso di impegnarsi direttamente e concretamente...

Domani, 14 agosto 2019, si terrà un presidio di fronte alla Corte d'appello a Rennes contro l'estradizione di Vincenzo Vecchi, militante antifascista condannato a seguito dei fatti di Genova 2001 e Milano 2006. Al momento Vincenzo si trova in stato di arresto e la pronuncia sulla sua estradizione potrebbe arrivare in tempi rapidi. Potere al Popolo Parigi ha deciso di aderire al Comité de soutien "Libérez Vincenzo": traduciamo di seguito l'appello del Comitato a mobilitarsi. Giovedì 8 agosto Vincenzo, che vive a Rochefort en Terre (Morbihan) da 8 anni, senza nessun disturbo e completamente integrato nella vita locale, è stato arrestato...

Traduzione a cura di Andrea Mencarelli (Potere al Popolo)   La Maison du Peuple [Casa del Popolo, ndt] ha aperto sabato 1 giugno 2019, sulla scia dell'Atto 29 dei Gilets Jaunes. Nasce dal desiderio di avere un luogo di convergenza, organizzazione, vita collettiva, mobilitazione, autodifesa, formazione e diffusione della cultura politica in uno spazio pubblico aperto a tutti.   All’interno dinamica del movimento dei Gilets Jaunes, non è un caso che la Maison du Peuple sia stata creata sotto forma di requisizione di uno spazio vuoto. A Marsiglia, questo approccio all'occupazione popolare è un segnale forte in una città caratterizzata da alloggi scadenti, sfitti...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]La notizia è ufficiale: il corpo ritrovato ieri nella Loira è quello di Steve Caniço, giovane di 24 anni, sparito nella notte tra il 21 e il 22 giugno scorso, durante la Festa della Musica a Nantes, a seguito di una violenta e spropositata carica da parte degli agenti di polizia che hanno usato gas lacrimogeni, granate a dispersione, cani e LBD per far evacuare i giovani ancora presenti sulla Quai Presiden-Wilson. Da quella triste notte, in tanti hanno cominciato a chiedersi #oùeststeve e che venisse fatta luce sulla sua sparizione. Ma...

X