NewsRegioniTerritoriToscana

[LUCCA] POTERE AL POPOLO: SOLIDARIETÀ A STUDENTI E STUDENTESSE CHE HANNO OCCUPATO IL LICEO VALLISNERI

L’occupazione del Liceo Scientifico Vallisneri di Lucca da parte degli studenti e delle studentesse ha incontrato ancora una volta la minacciosa reazione delle istituzioni a questa affermazione di protagonismo e impegno civile contro la repressione autoritaria e il massacro del popolo palestinese.

Mentre a Lucca agenti della Digos affrontavano a muso duro ragazzi e ragazze, minacciando denunce e schedature a tappeto, nel resto d’Italia manifestazioni pacifiche con le medesime istanze venivano violentemente manganellate da quelle stesse divise, in una lunghissima scia di sangue che da mesi colpisce chiunque voglia manifestare dissenso verso la complicità delle nostre istituzioni al genocidio in atto a Gaza.


Viviamo in un paese in cui la narrazione dominante descrive i nostri ragazzi come bamboccioni viziati senza spina dorsale, a cui manca completamente voglia di lavorare o spirito civico, salvo poi manganellarli e minacciarli quando alzano la voce e fanno qualsiasi cosa che esuli dagli schemi sociali ed economici dentro cui vorrebbero richiuderli.

Ai ragazzi e alle ragazze del Vallisneri vorremmo dire tante cose, troppe per essere riassunte in queste poche righe: vorremmo dirvi che non siete soli, che le vostre richieste  sono giuste, che per alcune cause vale la pena correre dei rischi, che quando il potere mostra il proprio ringhio più minaccioso svela in realtà la propria paura e fragilità, che legalità e giustizia spesso sono cose diverse, che certe denunce sono medaglie sul petto e fanno sentire a posto con la propria coscienza.

Da parte nostra ci dichiariamo complici e solidali con l’occupazione e le sue motivazioni, mettendoci fin da ora a disposizione per ogni prossima occasione di dissenso e  protesta.

Istruitevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra intelligenza.
Agitatevi, perché avremo bisogno di tutto il nostro entusiasmo.
Organizzatevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra forza.
Related posts
News

[CAPANNORI] ACQUA E MULTIUTILIY: FUORI I PROFITTI DAI BENI COMUNI! CAPANNORI POPOLARE DICE NO ALLA MULTIUTILITY E ALLA PRIVATIZZAZIONE DEI BENI COMUNI E DEI SERVIZI

EsteroNews

VIVA LA RESISTENZA DI KOBANE! SOLIDARIETÀ ALLƏ COMPAGNƏ CONDANNATƏ IN TURCHIA.

News

LETTERA DI ANAN DAL CARCERE

NewsRegioniTerritoriToscana

[SIENA] NUOVO SPAZIO PER POTERE AL POPOLO!

Lascia un commento