Stay Social

Seguici su:

6 gennaio: NO al lavoro nei festivi. Mobilitiamoci!

DOMENICHE LAVORATIVE? ABBIAMO IDEE MIGLIORI!
MOBILITIAMOCI CONTRO LE APERTURE NEI FESTIVI!

clicca qui per l’evento facebook

Elenco delle città (in aggiornamento):
Terni, Roma, Cagliari, Pavia, Bergamo, Lucca, Mantova, Napoli,  Campobasso, Salerno, Genova, Ariccia, Verona, Bari, Taranto, Bisceglie, Lucca….

Chiunque può aderire: basta scaricare il volantino dal lato, scegliere un posto aperto – purtroppo ce ne sono dappertutto – e comunicare all’indirizzo media@poterealpopolo.org o direttamente sulla pagina dell’evento che si parteciperà!

Anche quest’anno le feste non sono state per tutte e tutti. Mentre molti si sono riuniti in famiglia o con gli amici per godersi il meritato
riposo dal lavoro, altri sono rimasti a lavorare.
Non parliamo di medici, vigili del fuoco, tutti quei lavori che, per le caratteristiche che hanno, non possono “fermarsi” nemmeno un giorno; parliamo delle lavoratrici e dei lavoratori della Grande Distribuzione, costretti – non hanno facoltà di scegliere – a lavorare anche la domenica e i giorni festivi, in cambio di una misera maggiorazione della paga oraria.

La liberalizzazione totale degli orari di apertura dei negozi – che non ha pari in Europa – non è servita nemmeno, come vogliono farci credere, a rilanciare i consumi, fermi al palo da anni, ma solo alle grandi multinazionali della distribuzione che approfittano di leggi favorevoli – fatte dal centrosinistra – per aumentare i loro guadagni e finire di distruggere il piccolo commercio.

Il Ministro del Lavoro Luigi di Maio aveva promesso a Settembre che sarebbe intervenuto presto su questo tema, dato che i 5 Stelle anche con questa promessa hanno guadagnato voti. Da allora, nulla è stato fatto e nulla è in cantiere, mentre proprio a Dicembre, prima delle festività, anche Federdistribuzione ha sottoscritto con i sindacati confederali un pessimo accordo contrattuale che non fa nessun passo indietro sulle liberalizzazioni.

Potere al Popolo! è solidale con chi è costretto a lavorare nei festivi da sempre: già l’anno scorso, il 26 Dicembre, inaugurammo la campagna elettorale con un’azione condivisa in molte città. Quest’anno replichiamo, all’Epifania: saremo presenti in diverse città, davanti ai centri commerciali, per dare solidarietà a lavoratrici e lavoratori, sensibilizzare le persone sul tema e chiedere formalmente al Ministro di dare risposte in tempi rapidi, cancellando la liberalizzazione degli orari, così come aveva promesso in campagna elettorale.

Chiunque può aderire: basta scaricare il volantino dal lato, scegliere un posto aperto – purtroppo ce ne sono dappertutto – e comunicare all’indirizzo media@poterealpopolo.org o direttamente sulla pagina dell’evento che si parteciperà!

No Comments

Post A Comment
X