LazioNewsRegioniTavoli tematiciTavolo MutualismoTerritori

ROMA: PARTE LA RACCOLTA FONDI ONLINE PER LA DISTRIBUZIONE GRATUITA DI PACCHI ALIMENTARI

Nasce la piattaforma di raccolta fondi per la spesa solidale che a Roma Potere al Popolo! consegnerà gratuitamente alle famiglie e alle persone con difficoltà economiche, aumentate a causa dell’epidemia e della chiusura nazionale delle attività produttive. Dopo aver attivato la spesa a domicilio all’inizio emergenza, ora facciamo un passo ulteriore. Già in altre città d’Italia (da Torino a Napoli, da Livorno a Catania) Potere al Popolo sta consegnando pacchi alimentari gratuiti in grado di alleviare le necessità delle persone più esposte alla crisi economica, il tutto nel pieno rispetto delle norme di sicurezza: gli attivisti volontari consegnano pacchi con mascherine e guanti, mantenendo le distanze di sicurezza e prendendo tutte le precauzioni necessarie.

“La situazione sta diventando molto critica nei quartieri popolari di Roma come Casal Bruciato, e ci troviamo a dover supplire con la solidarietà alle carenze dello Stato” afferma un attivista della Casa del Popolo di Via S. Satta. Ad oggi infatti i buoni spesa del Comune non sono ancora stati consegnati, e, probabilmente non basteranno per tutti: i 23 milioni stanziati, che possono sembrare molti, coprono le necessità alimentari di appena 60.0000 famiglie. Su questo come Potere al Popolo abbiamo protocollato nei giorni passati un’istanza al Comune di Roma per richiedere la trasparenza e un controllo sui fondi per i buoni spesa, che ci sembrano appunto insufficienti per la platea di cittadini in difficoltà. Potere al Popolo ha quindi deciso di estendere il servizio di consegna di spesa gratuita, Spesa Solidale, già attivato con alcune famiglie di Casal Bruciato. Sono già tante le famiglie che hanno usufruito del servizio di consegna che avviene ogni settimana e molte si aggiungono. “Nel frattempo ci siamo organizzati anche per aiutare chi ha bisogno di aiuto per richiedere i buoni spesa del comune” afferma un attivista della Casa del Popolo “Abbiamo inoltre attivato un attività di controllo su tutto il territorio comunale per il controllo popolare delle modalità con cui i buoni saranno assegnati”.

La Spesa Solidale si compone di diversi generi alimentari di prima necessità tra cui olio, pacchi di pasta, riso, prodotti in scatola, latte e caffè. Per sostenere i costi delle spese solidali e l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale è stato quindi lanciato il crowdfunding (raccolta fondi) sulla piattaforma Produzioni dal basso (ecco il link per partecipare). Tutto il ricavato andrà a finanziare l’attività di spesa solidale, e giornalmente verranno resi pubblici report attraverso i social networks per dare conto di quanto è stato raccolto e di quanto è stato speso e come.

“Sappiamo che il nostro lavoro è solo un piccolo contributo e che le necessità sono enormi e aumentano di giorno in giorno” conclude un altro attivista, “ma è in momenti come questi che bisogna resistere e contribuire tutti ognuno secondo le proprie disponibilità”.

🆘 DURANTE L'EMERGENZA ATTIVIAMO LA SOLIDARIETA': OGGI PARTE LA RACCOLTA FONDI A SOSTEGNO DELLA SPESA SOLIDALE!👉…

Gepostet von Potere al Popolo – Roma am Donnerstag, 9. April 2020

Related posts
NewsRegioniTerritoriToscana

LIVORNO: APRE LA CASA DEL POPOLO HEVAL!

LazioNewsRegioniTerritori

[ROMA] PD E 5 STELLE CONTRO LA PUBBLICIZZAZIONE DELL'INCLUSIONE SCOLASTICA DEI BAMBINI DISABILI!

LazioNewsRegioniTerritori

[ROMA] GRAVE ATTACCO AL DIRITTO DI SCIOPERO CONTRO I LAVORATORI E LE LAVORATRICI AEC!

News

Solidarietà a Francesca: medico d'urgenza sospeso per aver detto la verità!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X