CampaniaNewsRegioniTerritori

[NAPOLI] BASTA CHIACCHIERE: IL COMUNE APPROVI IL PIANO DI GESTIONE PER NAPOLI SOTTERRANEA!

È da 9 mesi che insieme agli ex lavoratori e lavoratrici di Napoli sotterranea incontriamo le assessore Clemente, De Majo e Buonanno per discutere il futuro di “Napoli sotterranea”.

Ma cosa ha fatto il Comune in questi 9 mesi? Nulla!

Dopo le iniziali promesse di un nuovo modello di gestione del sito da parte della Clemente, ad oggi di fatto alcun piano di gestione è stato approvato!
Eppure il piano di gestione sul Tavolo noi l’abbiamo portato più e più volte.

Vogliamo che Napoli sotterranea, così come tutto il patrimonio cittadino, venga gestito direttamente dal Comune, in modo che gli introiti dei flussi turistici vadano nelle casse dell’Amministrazione, per essere reinvestiti al servizio della cittadinanza.

Vogliamo che da Napoli sotterranea, così come da tutto il patrimonio cittadino vengano cacciati i privati che speculano sui beni comuni sfruttando il lavoro nero, in modo che i giovani possano lavorare nel settore turistico e dei beni culturali con contratti sicuri e stabili.

Il Comune di Napoli cosa vuole invece?
Che fine hanno fatto i “beni comuni”?

Appuntamento ore 10.30, mercoledì 11 novembre, sotto Palazzo San Giacomo (Piazza Municipio).

PARTECIPA ALLA CONFERENZA STAMPA

mercoledì 11 novembre ore 10.30

Related posts
CampaniaIn evidenzaTavolo scuola universita ricerca

Studenti Zero: perché le scuole chiuse in Campania (non) sono un caso

Tavolo Cultura e Spettacolo

Sulla manifestazione dello Spettacolo - 30 Ottobre

CampaniaNewsRegioniTerritori

[NAPOLI] REDDITO E SALUTE PER TUTTI: IN MIGLIAIA IN PIAZZA!

CampaniaNewsRegioni

Proteste popolari a Napoli: tra mitizzazione e criminalizzazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X