Stay Social

Seguici su:

Potere al Popolo al fianco dei Gilets Jaunes nel primo anniversario della rivolta!

Potere al Popolo al fianco dei Gilets Jaunes nel primo anniversario della rivolta!

Un anno fa, il 17 novembre 2018, almeno 300.000 persone vestite con gilet gialli da automobilisti prendevano d’assalto le rotonde e le strade di tutta la Francia per protestare contro l’aumento annunciato del prezzo della benzina. Così cominciavano lunghi mesi di una spettacolare rivolta popolare che – molto oltre la semplice questione della “tassa carbone” e nonostante le sue contraddizioni – riportava di forza al centro del dibattito pubblico le questioni della giustizia fiscale, sociale e climatica, e della partecipazione del popolo alla vita politica francese.

Quasi un anno dopo la nascita del movimento, i Gilets Jaunes ci sono ancora. Certo, sono solo poche migliaia quelli che continuano a mobilitarsi ogni sabato in tutta la Francia. Ma il movimento continua a strutturarsi e a prepararsi per rafforzare la contestazione al governo e alle sue politiche neoliberiste.

Qualche giorno fa si è tenuta la Quarta Assemblea delle Assemblee dei Gilets Jaunes riunita a Montpelier, a cui hanno partecipato più di 600 persone, per la maggior parte delegati e delegate delle assemblee di Gilets Jaunes costituite sull’intero territorio della Francia metropolitana dal mese di dicembre. La domenica mattina, i partecipanti si sono riuniti in plenaria per votare su diversi appelli emersi dai loro gruppi di lavoro.

A seguito delle discussioni, sono stati approvati vari appelli che saranno poi inviati alle assemblee locali per essere convalidati: un appello a tutta la popolazione a bloccare la Francia il 16 e 17 novembre in occasione dell’anniversario del movimento; e un appello a generalizzare e radicalizzare la mobilitazione sociale contro la riforma delle pensioni indetta a partire dal 5 dicembre. Infine, la proposta di una “dedica” dell’anniversario dei Gilets Jaunes a tutte le rivolte in corso nel mondo per la giustizia sociale, la giustizia climatica e la democrazia è stata acclamata e approvata dall’assemblea plenaria.

Pubblichiamo qua la traduzione dell’appello internazionale dei Gilets Jaunes, e invitiamo tutti i territori di Potere al Popolo a manifestare la loro solidarietà sabato 16 e domenica 17, inviando messaggi di sostegno (anche cartelli!). In basso troverete un video dei Gilets Jaunes che leggono in varie lingue l’appello, di cui condividiamo profondamente lo spirito internazionalista, anche se siamo consapevoli che le piazze evocate dai Gilets non sono tutte uguali e che ogni rivolta va analizzata nella complessità del contesto in cui si inserisce. A Parigi giovedì faremo un incontro-dibattito con alcuni gilets jaunes dell’Île-de-France sul tema della ridistribuzione della ricchezza e sabato saremo in piazza al fianco dei gilets jaunes, come abbiamo fatto da ormai un anno, perché le rivolte popolari vanno sostenute e vissute, solo così potremo assicurarci che non siano recuperate e deviate da interessi anti-popolari.

—-

DEDICA DEI GILETS GIALLI AI SOLLEVAMENTI NEL MONDO

Noi, Gilets Jaunes di tutta la Francia, ci rivolgiamo a tutti i popoli in rivolta!

In occasione dell’anniversario del nostro movimento il 16-17 novembre, vogliamo dedicare la nostra festa alle rivolte popolari in corso nel mondo.

Da ormai un anno, noi gilets jaunes siamo in lotta per la giustizia sociale, la giustizia fiscale, la giustizia ecologica, la democrazia diretta, la libertà e la dignità, per diventare protagonisti del nostro futuro.

Un anno dopo, numerose rivolte stanno avendo luogo ovunque nel mondo  Cile, Iraq, Catalogna, Libano, Hong Kong, Algeria, Ecuador, Sudan, Colombia, Haiti, Guinea-Conakry, ecc.

Noi ci sentiamo fratelli, sorelle e alleati di queste rivolte.

Esigiamo la liberazione immediata di tutte e tutti i prigionieri politici e la fine della repressione di Stato.

Viviamo in un sistema globalizzato ed imperialista. Soltanto alleandosi, i popoli in rivolta possono riuscire a trasformare le loro condizioni di vita. Invitiamo dunque ad agire in modo comune nel week-end del 16-17 Novembre e a creare e rinforzare le alleanze tra i popoli in lotta.

Il 16 e il 17 Novembre, festeggeremo l’anniversario del nostro sollevamento. Vogliamo dedicarlo a tutte le rivolte in corso nel mondo, ai nostri alleati in questa rivolta planetaria. Saremmo felici di celebrare questo anniversario in solidarietà e di condividerlo con tutti i popoli in rivolta dappertutto nel mondo. Vi invitiamo a festeggiarlo con delle prime azioni comuni, come per esempio, striscioni congiunti che riprendano gli hashtags:

#RevolutionEverywhere

#QueSeVayanTodos

بعشلاديريطوقسماظنلا ## 

Il mondo intero vuole la caduta del sistema!

I Gilets Jaunes dell’Assemblea delle Assemblee riuniti in un gruppo di lavoro internazionale, a Montpellier i 2-3 novembre 2019.

INVITO A FIRMARE

Chiediamo a tutti i gruppi locali di Gilets Jaunes, a tutti i collettivi etc. che lo condividono di firmare questo appello, inviando la propria firma a revolutioneverywhere@riseup.net

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X