LazioNewsRegioniTerritori

No alla svendita delle case popolari Ater a Roma!

Da Tor Bella Monaca verso l’assemblea a San Basilio sabato ore 10:30 via Morrovalle

Ater ha messo in vendita 7428 case popolari: alle famiglie assegnatarie viene proposta l’acquisizione degli immobili a un prezzo agevolato e allo stesso tempo si mettono a disposizioni convenzioni per l’erogazione di mutui ipotecari.
In un momento in cui tantissime famiglie e giovani fanno fatica a pagare l’affitto a prezzo di mercato, quindi, so procede alla svendita del patrimonio immobiliare pubblico della Regione.
Quella che viene promossa come una “proposta” per le famiglie, sembrerebbe infatti una vera e propria svendita del patrimonio abitativo pubblico, con l’unico obbiettivo di fare cassa.
Sabato mattina assemblea alla balena di San Basilio, via Morrovalle ore 10 e 30, insieme ad Asia USB e i movimenti per il diritto all’abitare.
Questa operazione non è altro che l’ennesimo attacco al diritto di tante e tanti ad avere un tetto sopra la testa: in una città come Roma, dove da sempre il tema abitativo è tra i più complessi, andrebbero invece costruite nuove case popolari, anche tramite il recupero dello sfitto.
Questa iniziativa è di segno completamente opposto alle necessità di tutta la popolazione: basta svendere le case popolari!
Rilanciamo il diritto all’abitare!
#romacittapubblica
Related posts
LazioNewsRegioniTerritori

Appello per un'assemblea pubblica e popolare a Roma

LazioNewsRegioniTerritori

Roma. Elezioni 2021: facciamolo alla rovescia

News

Il 21 e 22 maggio in lotta e in piazza per vaccini e sanità pubblici per tutte e tutti, per la giustizia sociale

LazioNewsRegioniTerritori

Elezioni comunali a Roma. A che punto siamo?

Lascia un commento

X