NewsRegioniTerritoriToscana

[LIVORNO] QUEST’ANNO PUOI FARE LA DIFFERENZA: DONA IL TUO 5X1000 ALLA CASA DEL POPOLO HEVAL!

Dona il tuo 5×1000 alla Associazione Heval APS: C.F. 92142830493

Con il tuo sostegno ci aiuterai a realizzare le tante attività sociali, gratuite e per tutt3, che da più di 2 anni portiamo avanti alla nostra Casa del Popolo Heval.

Potrai sostenere i 2 doposcuola gratuiti per ragazz3 delle scuole elementari, medie e superiori, il corso di italiano per mamme straniere, i laboratori artistici, il cineforum e molto altro. 

Donare il tuo 5×1000 è gratuito e super facile.

Qui un po’ più nel dettaglio come funziona il 5×1000

Come indicare un’associazione nella dichiarazione dei redditi

Se vuoi destinare il tuo 5 per mille ad una associazione o ad un ente in particolare, non devi fare altro che scrivere nell’apposito riquadro della dichiarazione dei redditi il suo codice fiscale, ricordandoti di apporre anche la tua firma. Se non presenti il 730 o il Modello Unico, puoi invece seguire la stessa procedura indicando l’associazione alla quale vuoi destinare il tuo 5 per mille nella certificazione unica (CU) e consegnandola agli uffici preposti.

5 per mille: a chi va se non scegli l’associazione?

Se decidi di donare il tuo 5 per mille e dunque firmi nell’apposito riquadro ma non specifichi un’associazione in particolare, allora la quota del tuo Irpef viene suddivisa in modo equo tra tutte le associazioni e gli enti che ne hanno fatto domanda. Naturalmente, si tratta di un’opzione che puoi prendere in considerazione ma di certo donare il 5×1000 in questo modo non ti permette di fornire un aiuto sostanzioso. Sarebbe molto meglio specificare un’associazione, in modo che l’intera quota arrivi a quella realtà in particolare che la può utilizzare per finanziare i propri progetti. Donare il 5 per mille è comunque sicuramente meglio che non farlo, ossia evitare di mettere la firma.

5 per mille: a chi va se non metti la firma?

Se decidi di non mettere proprio la firma nel riquadro del 5 per mille, allora eserciti la tua facoltà di non donare tale quota in favore delle associazione e degli enti del terzo settore. Attenzione però, perché questo non significa che rimane nelle tue tasche! Ricordiamo che il 5×1000 è parte dell’Irpef ossia dell’imposta sul reddito. Se dunque scegli di non firmare e di non donarlo, va a finire nelle casse dello Stato insieme al resto delle tasse. Anche questa è un’opzione, che alcune persone preferiscono ma che annulla di fatto il significato del 5 per mille, nato proprio per supportare quegli enti e quelle associazioni impegnate nel sociale e considerate meritevoli.
Related posts
News

[CAPANNORI] ACQUA E MULTIUTILIY: FUORI I PROFITTI DAI BENI COMUNI! CAPANNORI POPOLARE DICE NO ALLA MULTIUTILITY E ALLA PRIVATIZZAZIONE DEI BENI COMUNI E DEI SERVIZI

NewsRegioniTerritoriToscana

[SIENA] NUOVO SPAZIO PER POTERE AL POPOLO!

Elezioni 2024NewsRegioniTerritoriToscana

[CAPANNORI] CAPANNORI POPOLARE: DOPO I TEATRINI DEL CENTRO-DESTRA È PARTITO IL GRANDE CIRCO DEL CENTRO-“SINISTRA”

Elezioni 2024NewsRegioniTerritoriToscana

[CAPANNORI] CAPANNORI POPOLARE: PRESENTATA UFFICIALMENTE LA LISTA CON OLTRE 260 FIRME A SOSTEGNO, ORA PORTIAMO CAPANNORI IN COMUNE, DAVVERO!

Lascia un commento