Stay Social

Seguici su:

24 e 25 Febbraio: in Sicilia due giornate di mobilitazione straordinaria di Potere al popolo

Quasi tutto il territorio siciliano sarà interessato in questo ultimo fine settimana di campagna elettorale dalle numerose iniziative messe in campo dalle realtà territoriali di Potere al Popolo.

Vanno nascendo nuovi comitati, si attivano singole/i compagne/i, si organizzano volantinaggi, incontri, assemblee, banchetti, cene sociali.
Alcuni di essi sono particolarmente significative.

Alle 15,30, in una riunione convocata a San Cataldo (Cl) in via Caltanissetta il locale comitato di PaP si trasformerà in realtà allargata ai compagni presenti nell’area delle miniere (Serradifalco, Sommatino, Delia).

Hanno assicurato la loro presenza militanti e dirigenti della Cgil (area Democrazia e Lavoro), della Usb, del Prc, dell’Anpi e dell’Arci. Parteciperà il segretario regionale del Prc Mimmo Cosentino.

A Sutera (Cl), a partire dalle 17.30, si confronteranno le diverse problematiche che interessano la valle del Platani, da quelle del lavoro a quelle ambientali, fino a quella dei migranti, che, in questo lembo di terra, ha visto e vede pratiche felici di accoglienza e di integrazione.

Interverranno, tra gli altri, amministratori locali, Stefano Galieni, della segreteria nazionali del Prc, Pietro Muratore, candidato, Presidente dell’Associazione Laboratori artigianali di Palermo, il giovane Alessio Grancagnolo del Coordinamento regionale per la democrazia costituzionale.
Sempre in provincia di Caltanissetta domenica 25, presso la biblioteca di Niscemi si terrà alle 17.00, una Assemblea di PaP con gli interventi di esponenti locali e di Caltagirone del coordinamento delle Mamme No Muos.

Contemporaneamente, sempre a partire dalle ore 17.00 a Enna, al teatro Garibaldi, verrà presentato il programma di PaP, e sarà posta come prioritaria la valorizzazione dell’agricoltura contadina, dentro una prospettiva di sviluppo autocentrato del mezzogiorno.

E poi domenica mattina, alle 10.30 a Cinisi, nei locali di Casa Memoria, una iniziativa sulla importanza strategica delle esperienze di antimafia sociale con Giovanni Impastato, Stefano Galieni e Frank Ferlisi, candidato in quel collegio.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X