LazioNewsRegioniTavolo MutualismoTerritori

[Roma] Sgomberata l’Ex lavanderia al Santa Maria della Pietà: ennesimo attacco a chi promuove attività dove mancano le istituzioni

Alle ore 7:00 di questa mattina blindati della Polizia hanno circondato il Padiglione 31 del Santa Maria della Pietà per dar corso allo sgombero dei locali in cui ha sede l’Associazione Ex-Lavanderia, le cui attività di mutualismo e culturali rappresentano un sostegno a quei bisogni disattesi dall’attuale e dalle precedenti Amministrazioni comunali.
Con questo sgombero le Istituzioni regionali, comunali e della ASL hanno dichiarato guerra alla solidarietà, alla cultura ed ai diritti dei cittadini in una zona di Roma che ha già vissuto sulla propria pelle lo sgombero delle famiglie che abitavano in Via Cardinal Capranica, anche in quel caso, in una struttura pubblica come una scuola comunale abbandonata.
Recenti studi sindacali hanno certificato che la zona nord di Roma è quella in cui i servizi hanno la peggiore qualità cittadina. Eppure quando gli stessi abitanti si auto-organizzano per riempire quel vuoto vengono colpiti, nell’evidente segno che la mancanza di politiche sociali non è dovuta da fattori esogeni o dalla mancanza di fondi, ma rappresenta una volontà politica tesa a screditare i cittadini e le loro capacità organizzative e partecipative. Ad ulteriore conferma di ciò è il fatto che oggi contemporaneamente allo sgombero dei locali dell’Ex-Lavanderia è stato sgomberato a Maccarese un locale occupato da Casa-Pound, mettendo sullo stesso piano i fascisti con chi svolge attività sociale.
Certamente, questa iniziativa poliziesca tende anche a intimorire il recente Comitato per la Difesa del Parco pubblico del Santa Maria della Pietà costituito da abitanti del quartiere per contrastare l’azione di cantierizzazione selvaggia iniziata nell’agosto 2020 che porterà ad una riduzione della pedonalizzazione dell’area, in cui la futura destinazione dei padiglioni presenti è vincolata da riservatezza, in contrapposizione alle richieste della cittadinanza di trasparenza e partecipazione in merito alle decisioni di quello che per il Piano Regolatore di Roma è una “centralità urbana”.
Potere al Popolo è al fianco dell’Associazione dell’Ex-Lavanderia a cui esprime piena solidarietà per il grave attacco subito, che rappresenta una ferita per il quartiere e per l’intera Città. Potere al Popolo è al servizio di chi lotta per i beni ed i bisogni collettivi e svolgerà la propria azione in difesa di questo e degli altri spazi sociali che vengono sottratti ai cittadini!

Related posts
LazioNewsTavolo Cultura e Spettacolo

Cosa succede al Teatro dell'Opera di Roma

LazioNewsRegioniTerritori

[ROMA] Perché ambulanze ferme e vaccinazioni domiciliari in tilt? La regione non ha fatto le assunzioni necessarie in sanità

LazioNewsRegioniTerritori

[ROMA] Rifiuti e corruzione su Roma e la Regione Lazio: hanno finalmente avuto ragione i comitati, è ora di un alternativa

LazioNewsRegioniTerritori

Elezioni Roma 2021. Potere al Popolo ci sarà. Roma città pubblica!

Lascia un commento

X