Puglia

[Bari] Solidarietà ai compagni aggrediti dai fascisti

Potere al Popolo esprime la piena solidarietà ai compagni aggrediti dai fascisti venerdi sera a Bari.
Alcuni di loro, Antonio, Giacomo e Claudio, sono stati feriti e portati in ospedale. Evitata per un soffio la stessa sorte per Eleonora Forenza. L’aggressione dei fascisti è avvenuta nel rione Libertà al termine di una manifestazione organizzata dalla rete “Mai con Salvini”. Era stato lo stesso Salvini a recarsi nello stesso quartiere una settimana fa, sostenuto dai fascisti di Casa Pound e da un sistema mediatico complice che aveva parlato di bagno di folla quando così non è stato. Fascisti e ministro Salvini da tempo alimentano campagne razziste nei quartieri popolari di Bari. La manifestazione di ieri, convocata per contestare Salvini, aveva il preciso obiettivo di contrastare passo su passo queste campagne d’odio. La rabbia dei fascisti di fronte ad una risposta politica, popolare e di massa espressa dal corteo di ieri pomeriggio, si è scatenata quando la manifestazione si è sciolta, aggredendo un gruppo di compagni isolati. Denunciamo l’atteggiamento della polizia che è intervenuta, anche a manganellate, solo per fermare la reazione dei manifestanti contro l’aggressione.

Piena solidarietà ai compagni e alle compagne aggredite, piena convinzione sull’attualità di una militanza antifascista.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X