Campania

[Agropoli] Giro d’Italia: Palestina Libera!

Tutti in strada per ricordare i crimini d’Israele! Innamorati della libertà, Palestina Libera!

In occasione del passaggio del Giro d’Italia ad Agropoli, un gruppo di persone, numeroso ed eterogeneo al quale abbiamo aderito anche noi di Potere al Popolo!, ha deciso di prendere una posizione decisa e netta sulla vicenda israelo-palestinese in difesa del popolo palestinese.

Il Giro d’Italia quest’anno ha così deciso di chiudere gli occhi di fronte al genocidio, all’apartheid e a tutte le ingiustizie che il popolo palestinese sta subendo per mano di Israele con la complicità degli USA, dell’Europa tutta e della Turchia responsabili allo stesso modo del sionismo, il nazismo del XXI secolo. La partenza è infatti stata fissata in quella Gerusalemme dichiarata dagli USA, (illegittimamente anche secondo l’ONU), capitale d’Israele.

Sono ormai circa 70 anni che Israele occupa illegittimamente la Palestina, compiendo ogni anno stragi di civili inermi che si vedono sempre più lontani da quella che è stata, ed è tuttora, la loro terra natia. Anche la nostra cara ed onesta Italia non è esente da colpe: è infatti la prima rifornitrice europea di armi allo Stato d’Isreale.

Gaza è stata trasformata in una prigione a cielo aperto in cui i civili vengono ammazzati senza pietà dai cecchini israeliani perchè colpevoli di essere contadini e pescatori palestinesi.

La Palestina ha diritto di avere uno Stato libero ed autonomo e per questo motivo siamo tutti in strada: siamo innamorati della libertà, sempre dalla parte dei deboli e degli sfruttati, per una Palestina libera!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X