Stay Social

Seguici su:

Aggredito dalla Polizia Toni Della Pia, candidato di Potere al Popolo Avellino

Nel tardo pomeriggio di oggi, a Fisciano – Lancusi, vicino Salerno, un compagno e candidato di Potere al Popolo, Toni Della Pia è stato fermato mentre tornava da lavoro.
Toni è un operaio dell’edilizia ed era guida di un furgone mentre rincasava con un suo collega. Vengono fermati da quattro pattuglie della polizia di stato che, a loro dire, cercavano un furgone segnalato perchè rubato.
La polizia non crede a Toni che professa subito la sua innocenza, non fa le verifiche che vengono chieste ripetutamente dai due lavoratori – che possono facilmente e velocemente avvenire attraverso comunicazioni telefoniche.
Fanno di più: aggrediscono in maniera violenta e immotivata, con calci e pugni, Toni.
I colpi sono indirizzati volutamente al volto.
Toni è adesso in ospedale a farsi refertare, il volto tumefatto come si vede dalla foto, un dente rotto e lividi ed escoriazioni sul corpo.
Gli agenti che l’hanno aggredito senza alcun motivo hanno pensato poi di denunciarlo per resistenza a pubblico ufficiale!

Solidarietà a Toni! Denunciamo pubblicamente un atto gravissimo di abuso compiuto dalle forze dell’ordine e faremo tutto il necessario perchè si ribadisca la verità di questa storia!

No Comments

Post A Comment
X