Stay Social

Seguici su:

Repubblica: elezioni, potere al popolo: il capo politico è una 37enne precaria

La candidatura nasce dall’esperienza dell’ex opg occupato “Je sò pazzo”

Fonte: Repubblica.it

“Io non sono un capo politico, sono solo una portavoce”. Si definisce così, in un video diffuso sui social, viola carofalo, la 37enne indicata come capo politico dal movimento ‘potere al popolo’. Napoletana, ricercatrice precaria di filosofia, carofalo rappresenterà il gruppo alle prossime elezioni politiche. “Il nostro è un movimento politico – spiega la ricercatrice -, la sua forza sono più di 100 assemblee territoriali, un programma scritto insieme e un’idea chiara nella testa: voler costruire una vera democrazia e ridare potere al popolo”.

La candidatura di potere al popolo, gruppo di Napoli che nasce dall’esperienza dell’ex opg occupato “Je sò pazzo”, dovrebbe essere ufficializzata a roma, il prossimo 12 gennaio, nel corso di una conferenza stampa. Il movimento si definisce come l’unica “lista nuova delle prossime elezioni” e spiega di aver indicato un capo politico “solo perchè previsto dall’attuale legge elettorale. Potere al popolo – si legge in una nota del gruppo – non ha capi o leader, per noi fare politica è dare voce e forza a una collettività, alle resistenze, ai bisogni che attraversano il paese. E allora, il nostro capo politico non può che essere un portavoce, anzi una portavoce, delle migliaia di storie del nostro popolo, una di noi, che condivide le nostre condizioni di vita, speranze, progetti”.

SEGUICI SU FACEBOOK
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X