Conosci i candidati di ogni città e scopri il programma delle elezioni 2021 in Italia

Calabria

[Reggio Calabria] Solidali con le famiglie di Prendocasa Cosenza

Testimony è il nuovo arrivato nella grande famiglia dell’Hotel Centrale Occupato a Cosenza. È nato pochi giorni fa e si aggiunge ai tanti bambini che abitano negli stabili di Via Savoia e dell’Hotel Centrale e che rappresentano l’anima delle occupazioni di Prendocasa Cosenza. Nonostante la bella notizia di una nuova nascita, Prendocasa ha poco da festeggiare vista la comunicazione avuta in un recente incontro in Prefettura: la decisione di “ripristinare la legalità” attraverso l’imminente sgombero degli stabili occupati.
Tra pochi giorni i bambini di Prendocasa, insieme alle loro famiglie e a tante altre persone, verranno buttati in mezzo a una strada senza una soluzione alternativa ma con una proposta ridicola di una settimana di albergo, pur avendo diritto ad una casa.
L’emergenza abitativa a Cosenza è l’emblema di quella che è la situazione nel resto della Regione. L’assegnazione degli alloggi popolari è ormai ferma da anni e molti dei fondi destinati all’emergenza abitativa sono stati sperperati in consulenze, affitti ai privati o finiti direttamente nelle tasche di palazzinari, anziché essere utilizzati per la ristrutturazione delle case popolari e nel recupero dei vuoti abitativi.
Così mentre la Calabria detiene il primato del numero di case sfitte o scarsamente utilizzate, con un dato che si attesta attorno allo scandaloso 40%, Cosenza detiene il triste primato degli sfratti: solo nel 2016 gli sfratti in tutta la regione sono stati 1293, dei quali ben 1205 (93%) nella provincia di Cosenza e di questi il 70% per morosità. La politica dal centrodestra al centrosinistra ha risposto negli ultimi anni all’emergenza abitativa con azioni di forza buttando in mezzo alla strada intere comunità e criminalizzando comitati, centri sociali, movimenti che da anni si impegnano nel dare soluzioni ai disagi delle persone, sostituendosi alle istituzioni troppo spesso latitanti.

Esprimiamo la nostra piena solidarietà alle compagne e ai compagni di Prendocasa Cosenza e siamo pronti a sostenere le lotte degli occupanti.

Giù le mani dalle occupazioni! #CosenzaResiste!

Lascia un commento

X