Stay Social

Seguici su:

Potere al Popolo! New York. Documento di indirizzo in vista della prima assemblea pubblica a NYC

L’assemblea territoriale di Potere al Popolo a New York City è nata lo scorso ottobre e sabato 30 marzo terrà la sua prima assemblea pubblica nello spazio sociale Woodbine. Per introdurre la discussione e presentarci abbiamo pensato di rispondere a quattro semplici domande. Questo non è che uno spunto per iniziare, tutto il resto lo dobbiamo costruire insieme!

Uniti siamo tutto, divisi siamo niente.

The Territorial Assembly of Potere al Popolo in New York City was born last October and Saturday, March 30th will hold its first public gathering in the social space Woodbine. To introduce the discussion and present ourselves we thought of answering four simple questions. This is just a starting point, we have to build everything else together!

United we are everything, divided we are nothing

Che cos’è PaP?
 
Potere al Popolo! è un movimento politico italiano, nato nel novembre 2017. Abbiamo partecipato alle elezioni politiche del marzo 2018 portando la voce di lavoratori/trici, giovani precari/e, migranti e disoccupati/e all’interno di una competizione elettorale che ha visto trionfare la destra populista contro un centro-sinistra proveniente da anni di governo e attuazione di politiche neoliberali. Avvicinando giovani e vecchi/e militanti, creando una rete tra realtà di base ed esperienze locali o cittadine, abbiamo dato vita ad un’organizzazione nazionale la cui pratica intende andare oltre la separazione tra piano elettorale e attivismo sociale, tra partito e movimento, poiché crediamo che il potere popolare si costruisca tanto nelle strade quanto nelle istituzioni, tanto nei quartieri quanto nei luoghi di lavoro. Infatti, perché una parola come “democrazia” (letteralmente: potere del popolo) abbia ancora senso, è necessario liberarla di quello che significa delega, passività e rassegnazione e sperimentare ad ogni livello, attraverso la solidarietà e la lotta comune, un nuovo modo di fare politica.
 
 Che cosa pensa PaP?
 
 Tanto quando ci candidiamo alle elezioni, quanto nel lavoro di base che portiamo avanti quotidianamente, l’idea che ci guida è che le classi popolari, in Italia come in tutto il mondo, abbiano oggi due compiti fondamentali ed estremamente urgenti: 1) smascherare la contrapposizione tra forze reazionarie e xenofobe e forze liberali e “progressiste” come una falsa alternativa che ci obbliga a scegliere tra due facce della stessa medaglia, due espressioni di uno stesso sistema che, nonostante e anzi per mezzo di una crisi profonda, continua a mettere il profitto e il mercato prima della vita e della natura, approfondendo ovunque lo sfruttamento e le diseguaglianze sociali; 2) organizzarsi in un movimento di massa che sia insieme femminista, ecologista, anti-razzista e anti-imperialista e che sappia trasformare alla radice questa società, affermando che un’alternativa al capitalismo è insieme necessaria e praticabile.
 
Perché PaP è presente anche fuori dall’Italia?
 
Potere al Popolo! è l’unica forza politica italiana che può contare su decine di assemblee attive fuori dal territorio nazionale, in Europa e non solo. Le ragioni di ciò sono, da un lato, la forte emigrazione (soprattutto giovanile) che caratterizza l’Italia e che dall’inizio della crisi del 2008 è in crescita costante, dall’altro, l’interesse che le italiane e gli italiani all’estero hanno nel mantenere vivo un legame con il proprio Paese e nel riflettere sulla propria condizione di emigranti, praticando (e a volte anche inventando) forme di solidarietà ed attivismo capaci di connettere problemi e lotte al di là dei confini. PaP! ha sempre prestato molta attenzione a questi fattori, insieme oggettivi e soggettivi, riuscendo ad essere uno strumento utile per rispondere a quello che per noi è un bisogno umano fondamentale: essere parte di una comunità in lotta.
 
 A cosa serve e che cosa fa l’assemblea di PaP a New York?
 
 Al cuore di ciò che fa Potere al Popolo! ci sono sempre la cooperazione e la solidarietà, il lavoro pratico e teorico per unire ciò che il capitale divide e mette in competizione, per costruire insieme un altro mondo possibile. Gli stessi princìpi guidano anche l’attività della nostra assemblea, che si propone di praticare questo lavoro di connessione declinandolo nei seguenti ambiti:

  1. Comunicazione e (contro-)informazione. Far conoscere e mettere in contatto (attraverso la pagina facebook e il sito di PaP!) gli avvenimenti e i processi politico-sociali più importanti in Italia e negli Stati Uniti, fornendo quando possibile approfondimenti e materiali di prima mano che possano essere utili dall’una e dall’altra parte dell’Oceano Atlantico per sopperire alle carenze dei canali di informazione mainstream: problemi e condizioni comuni o con forte analogia, lotte e/o vittorie significative, avvenimenti politici, processi sociali o organizzativi.
  2. Legami solidali e internazionalisti. Sviluppare e coltivare relazioni con organizzazioni politiche o sociali affini a PaP! e con le quali un rapporto possa essere reciprocamente proficuo.
  3. Lotte, vertenze e campagne specifiche. Nei modi in cui ci è possibile, supportare e sostenere di persona e attraverso i canali di comunicazione gli scioperi sempre più frequenti e diffusi, le lotte ambientaliste, la resistenza agli sfratti e alla gentrificazione, le campagne di solidarietà internazionale e le campagne politiche in senso stretto… gli Stati Uniti sono attraversati da un fermento crescente in termini di attivismo e politicizzazione, ma anche da un innalzamento del livello medio di conflitto sociale, specialmente in una città come New York.
  4. Organizzazione di eventi pubblici.

Durante la campagna per le elezioni politiche del 4 marzo 2018, Potere al Popolo! ha usato come proprio slogan un verso de “L’Internazionale” di Franco Fortini, che dice “dov’era il no faremo il sì”. C’è un altro passo di quello stesso canto rivoluzionario che vogliamo ricordare e fare nostro, perché dice ciò che siamo, ciò che crediamo, ciò per cui lottiamo.
 
 “Noi non vogliam sperare niente
 Il nostro sogno è la realtà
 Da continente a continente
 Questa Terra ci basterà

Qui, la versione in inglese del documento

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X