28 MAGGIO - VII ASSEMBLEA NAZIONALE

In evidenzaNews

Potere al popolo Parigi in piazza sabato per l’acte IV dei gilets gialli

Sabato 8 dicembre si svolgerà l’Acte IV delle mobilitazioni dei gilets gialli in tutta la Francia. Da tre settimane il paese è in rivolta. Ormai tutta la Francia che soffre si solleva: gilets gialli, studenti medi e universitari, quartieri popolari delle banlieues, ecologisti, lavoratori del settore pubblico, ecc. Si sollevano e convergono verso un obiettivo comune: mettere fine al governo dei ricchi e alle politiche neoliberiste che strozzano le classe popolari.

La constatazione è unanime: stiamo vivendo una pagina importante della storia del paese, un momento che può essere determinante. Per questo, abbiamo la responsabilità e la necessità di organizzarci per prendere parte al terreno di lotta che si sta aprendo con le nostre facce, le nostre rivendicazioni e le nostre parole d’ordine. La repressione che si è scatenata contro i manifestanti, incluso studenti minorenni, non ci farà abbassare la testa.

Sabato dunque anche Potere al Popolo scenderà in piazza, al fianco dei gilets gialli e nello spezzone “Gilets Jaunes delle Lotte” insieme al Comité Justice pour Adama, a gruppi antifascisti e antirazzisti, agli studenti, ai lavoratori e alle lavoratrici delle ferrovie e delle poste dell’Ile-de-France, alle persone LGTBQI+, e a tanti altri.

Scenderemo in piazza per denunciare le politiche economiche, fiscali e sociali che accrescono le disuguaglianze e che hanno innescato il movimento dei gilets gialli, per denunciare l’austerità e lo smantellamento dei servizi pubblici, per sostenere una transizione energetica ecologista che non pesi sulle classi popolari, per ribadire il diritto di tutt* alla casa e a un lavoro degno e valorizzato, ma anche per opporsi alla selezione all’università e l’aumento delle tasse di iscrizione per gli studenti extra-UE, e per denunciare le politiche repressive e di violenza che il governo e le forze dell’ordine hanno adottato contro i migranti, in particolare con la Loi Asile et Immigration.

Lottiamo, resistiamo, organizziamoci! Verso lo sciopero generale, una parola d’ordine per tutt*: “Macron, démission!”

#Macrondémission!

#Lepouvoiraupeuple

#Laluttepaye #giletsjaunes

Lascia un commento

X