Stay Social

Seguici su:

Picchiato anche se a terra: lavoratori in sciopero caricati a Bologna

PICCHIATO ANCHE SE A TERRA: LAVORATORI IN SCIOPERO CARICATI A BOLOGNA!

Indecente quello che sta accadendo all’interporto di Bologna dove venerdì scorso era in corso lo sciopero dei lavoratori di Logesta, guidati dal SI Cobas Bologna. Un lavoratore ferito e sanguinante dopo una violenta carica della celere che voleva sgomberare il picchetto, viene tenuto fermo con forza e pestato con uno scudo!

Parliamo di lavoratori che stavano protestando con la resistenza passiva – seduti per terra – contro la minaccia di licenziamento di 24 di loro e per chiedere un miglioramento delle loro condizioni lavorative! Salvini, il Ministro dell’Interno, non ha nulla da dire? Non ha risposte da dare ai lavoratori che non siano il manganello? E Di Maio, Ministro del Lavoro e dello Sviluppo?

Questo sarebbe il “cambiamento” tanto atteso da milioni di italiani? Chiediamo immediatamente i numeri identificativi sulle divise perché non è più possibile tollerare questi abusi!

È inaccettabile che chi difende con coraggio e dignità i propri diritti debba essere trattato in questo modo! Intanto lo sciopero continua, perché la lotta contro chi ci sfrutta e ci opprime non si può fermare!

SEGUICI SU FACEBOOK
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X