CalabriaNewsRegioni

CUTRO: LA PROTESTA DEI CITTADINI CONTRO IL GOVERNO MELONI

Cutro: cittadini calabresi accolgono in protesta, gettando pupazzi per bambini, le auto blu dei ministri del Governo Meloni.

Sono evidenti le responsabilità delle autorità italiane nel naufragio di Cutro. Gli scafisti sono solo l’ultimo anello di una lunga catena che parte da Frontex e dalle leggi repressive sull’immigrazione prodotte indifferentemente da destra e PD e che da 30 anni criminalizzano i migranti.
Una catena che attraversa i lager libici e giunge fino alla guerra in Afghanistan sostenuta anche dal nostro governo con i nostri soldati.

Per gli afghani non ci sono corridoi umanitari e vie preferenziali come per gli ucraini. Per chi non è biondo e con gli occhi azzurri, per chi viene da un ex paese colonizzato, c’è solo il disprezzo di Stato.

Nonostante le responsabilità del suo Governo Piantedosi ha scaricato la colpa sulle stesse vittime.

Una disumanità che si è vista anche nel tentativo ultimo di impedire che le famiglie dei familiari accorse a Cutro potessero abbracciare i propri cari, spostando le salme a Bologna.

Video di Local Team:

Related posts
NewsPrincipale

MOBILITIAMOCI CONTRO IL GOVERNO MELONI. QUESTO È IL GOVERNO DELLA GUERRA, ALL’ESTERNO E ALL’INTERNO DEL PAESE

NewsPiemonteRegioniTerritori

[TORINO] ILARIA SALIS LIBERA. TUTTE LIBERE, TUTTI LIBERI

NewsPrincipale

ILARIA SALIS LIBERA SUBITO. 5 APRILE, GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE

CalabriaNewsRegioniTerritori

[CALABRIA] NO AL PONTE SULLO STRETTO. ASSEMBLEA PUBBLICA A VILLA SAN GIOVANNI

Lascia un commento