News

IL CASO DELLA MINISTRA DEL LAVORO CALDERONE E IL CONFLITTO D’INTERESSE CON L’ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO

calderone

La donna alla destra di Meloni è Maria Elvira Calderone.
Per quasi vent’anni Calderone è stata a capo dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, quella figura che viene pagata e nominata dalle imprese per gestire i rapporti di lavoro.

In un paese dove, notizia di oggi, l’80% delle imprese edili risulta irregolare, Maria Elvira Calderone ha promosso un protocollo tra Ispettorato del Lavoro (cioè chi dovrebbe vigilare su controllo delle norme e sulla sicurezza) e Ordine dei Consulenti del lavoro, che prevede:

  • che le aziende che hanno “il bollino di qualità” dei consulenti del lavoro non saranno le prime ad essere controllate dall’Ispettorato;
  • che le ispezioni avvengano in presenza del consulente del lavoro di nomina aziendale e senza troppo disturbare l’azienda;
  • che i consulenti del lavoro entrino a far parte del centro studi dell’Ispettorato.

Insomma, è come se la volpe venisse destinata a ruoli di controllo del pollaio.

Ah dimenticavamo: Maria Elvira Calderone non è più rappresentante dell’Ordine dei Consulenti, ma è diventata Ministra del Lavoro del Governo Meloni. Un po’ come Crosetto, che da rappresentante della lobby delle armi è diventato Ministro della Difesa.

Ma che volete che sia, non faranno mica gli interessi di quelli che li pagavano prima questi due.

Serve un sussulto di dignità in questo paese, o con i nostri soldi faranno gli interessi di una minoranza si speculatori senza scrupoli.

Related posts
News

1 GIUGNO: TUTT3 A ROMA CONTRO IL GOVERNO MELONI!

NewsPrincipale

CONTRO IL GOVERNO MELONI, REAZIONARIO, PADRONALE E GUERRAFONDAIO PER UNA VERA ALTERNATIVA IL PRIMO GIUGNO MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA – h. 14 PIAZZA VITTORIO

CalabriaNewsRegioniTerritori

[CALABRIA] MANIFESTAZIONE "NO PONTE" IL 18 MAGGIO

CampaniaNewsRegioniTerritori

[NAPOLI] PER UNA OPPOSIZIONE POPOLARE ALLA LEGGE CALDEROLI

Lascia un commento