#ALMENO10 CAMPAGNA PER IL SALARIO MINIMO

Emilia Romagna

[Bologna] Prima azione dello sportello sociale

Mercoledì 16 maggio, insieme ai compagni di Asia-Usb Bologna abbiamo evitato che avvenisse lo sfratto di una casa popolare.
Oggi proprio comincia il processo contro chi anni fa ha ridato vita allo stabile di via Irnerio 13, chiamato da tutti Case Popolari Mandela.

Tra chi subisce lo sfratto perchè gli affitti privati sono troppo alti per molti, chi fa domanda ACER e pur avendone i requisiti non riceve un alloggio e chi invece verrà sfrattato dalle case popolari in virtù della recente delibera regionale, i casi di difficoltà sono troppi per considerarli incidentali, ma le istituzioni pubbliche non attuano nessuna politica di ampliamento del patrimonio pubblico, continuando a vendere e ad avallare lo sfitto pubblico e privato.

Potete seguire l’esito dell’udienza di oggi su Potere al Popolo Bologna e provincia!

Lascia un commento

X