News

Ahed Tamimi è Libera!

tamimi libera potere al popolo

Ahed Tamimi, l’attivista palestinese di soli 17 anni che da otto mesi è reclusa nelle carceri israeliane, è stata finalmente rilasciata!
Vogliamo abbracciarla forte.
Grazie Ahed, con il tuo coraggio e la tua determinazione hai portato in questi mesi la voce della resistenza del popolo palestinese in tutto il mondo, senza mai perdere il sorriso dal tuo volto.
Pensate che proprio ieri l’artista napoletano Jorit è stato arrestato a Betlemme per aver voluto realizzare sul muro dell’apartheid un meraviglioso murales raffigurante proprio il volto di Ahed Tamimi.

Le condizioni a cui sono sottoposti i prigionieri palestinesi vanno al di là di qualsiasi senso di umanità: secondo Addameer, Ong palestinese per i diritti dei detenuti, sono circa 6.500 i prigionieri nelle carceri israeliane, di cui circa 350 minorenni, 62 donne e 26 giornalisti. Tra i detenuti una cinquantina hanno passato oltre 30 anni in prigione e circa 700 necessitano di cure mediche urgenti, negate dalle autorità carcerarie di Tel Aviv.
Di tutto questo non si parla mai, anzi: nelle cronache dei nostri giornali e telegiornali Israele è sempre rappresentata come l’esempio più virtuoso di stato democratico ed efficiente al mondo.
È necessario quindi più che mai diffondere i dati, le notizie, raccontare le storie, mostrare i volti di un popolo che da più di 70 anni resiste a una pulizia etnica brutale e disumana.

فلسطين حرة
Palestina Libera.

Lascia un commento

X