aprile, 2018

16apr20:3023:30Verona: assemblea pubblica#accettalasfida

more

Dettagli evento

ASSEMBLEA PUBBLICA POTERE AL POPOLO

16/04/2018 – ore 20.30
@Sala Tommasoli, via Perini 7, Verona.

Con:

MAURIZIO COPPOLA E STEFANO PELLECCHIA – Attivisti Ex OPG Occupato – Je so’ pazzo

GIORGIO CREMASCHI – Potere al Popolo

—————–

Domenica 18 marzo è successo qualcosa che non ha precedenti. Nonostante una tornata elettorale difficile, che ci ha visto combattere, con pochi mezzi, voto su voto, circa 1500 persone da tutta Italia si sono ritrovate e hanno festeggiato i primi 4 mesi di vita di “Potere al Popolo!”, facendo un bilancio non solo delle elezioni, ma di tutto il processo organizzativo, e avanzando proposte su come farlo andare avanti sempre meglio.

L’entusiasmo su e giù dal palco era palpabile, la voglia di proseguire enorme, così come enorme la consapevolezza che, nella crisi economica, politica e culturale del nostro paese, “Potere al Popolo!” rappresenta un punto di tenuta, una comunità resistente, una leva a disposizione di chiunque non voglia accettare questo presente di ingiustizie, la possibilità di un futuro diverso.

Qualcuno ha detto che domenica è stata una seconda nascita, perché solo ora che è passata la scadenza elettorale, con la sua emergenzialità, con le sue paure e i suoi riti, possiamo andare a costruire davvero “Potere al Popolo!”, radicandolo sui territori, allargandolo ad altre persone, rendendolo sempre più aperto, democratico, coordinato ed efficace…

La nostra partecipazione alle elezioni è stata soprattutto uno strumento per portare al centro del dibattito politico la voce e i bisogni di settori della popolazione completamente ignorati dai partiti che governano o che si apprestano a governare. I proclami di rottura e cambiamento gridati dai partiti che si sono presentati come la “nuova politica” già si stanno trasformando in garanzia di continuità con il passato, con le politiche antipopolari che stanno producendo giorno dopo giorno sempre più povertà, esclusione, disoccupazione, emigrazione.

Per noi l’unico meccanismo in grado di rompere questo drammatico impoverimento del paese è rimettere in piedi un processo di partecipazione e protagonismo popolare. Un processo vero, autentico, che parti da quelle esperienze di potere popolare che già esistono. Tocca a noi continuare a costruirlo. Noi che non ci siamo arricchiti con la crisi, che lavoriamo e produciamo la ricchezza del paese, che mandiamo avanti con il nostro impegno l’università pubblica, noi che lottiamo contro la violenza sulle donne, la devastazione ambientale, la povertà dilagante nelle periferie del paese. Su alcuni fronti siamo già attivi da anni, ma possiamo potenziare il nostro intervento mettendoci in rete, e coinvolgendo nuove persone alle quali siamo finalmente visibili, su altri possiamo attivarsi.

Per questo a Verona ci stiamo organizzando in tavoli di lavoro e assemblee territoriali dove poter partecipare tutti e tutte insieme, non solo allo sviluppo del nostro percorso, ma anche alla sua elaborazione. Infatti, siamo convinti e convinte che senza una genuina partecipazione popolare sia impossibile una vera prospettiva di cambiamento.

Così, la grande assemblea pubblica cittadina che stiamo organizzando per Lunedì 16 aprile sarà un importante momento per capire tutti e tutte insieme come organizzare le tante energie (ogni giorno di più) che si stanno mettendo a disposizione del progetto.

Un dibattito aperto a tutte le realtà e le persone che vogliono mettersi in gioco per ricostruire la democrazia in questo paese, per ridare potere al popolo.

Ora

(Lunedì) 20:30 - 23:30

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X