maggio, 2018

17mag18:0021:00Padova - Rompiamo il silenzio! Basta infortuni e morti sul lavoro#accettolasfida

more

Dettagli evento

ROMPIAMO IL SILENZIO!
BASTA INFORTUNI E MORTI SUL LAVORO
PRESIDIO GIOVEDÌ 17 MAGGIO ORE 18 – PIAZZA DEI SIGNORI, PADOVA

Domenica mattina una colata di acciaio fuso ha investito 4 operai delle Acciaierie Venete, a Padova, e la vita di due di loro è appesa ad un filo. Nel Veneto della “ripresa” fioriscono i convegni sull’Industria 4.0 mentre la realtà è fatta di precarietà, di turni e ritmi forsennati, di impianti vecchi di decenni che non garantiscono una sicurezza adeguata.

In Italia dall’inizio del 2018 sono 260 le morti sul posto di lavoro. Gli infortuni si contano a migliaia, molti gravi. La nostra regione è in cima alla classifica con 30 morti: l’ultimo è Stefano Fontana, netturbino, investito lunedì ad Abano Terme.

In questo elenco potrebbe comparire anche il nostro nome.
Quale senso ha perdere una mano a 16 anni durante uno stage scolastico in azienda? E morire a 69 anni in un cantiere perché in pensione non si può andare o è troppo misera? E non poter dichiarare un infortunio perché assunti senza contratto? Tutto questo è inaccettabile. Le imprese raccontano di investimenti in automazione ma non provvedono neppure a mettere in sicurezza gli impianti esistenti, anzi aumentando i ritmi e allungando i nastri lavorativi aumentano i rischi.

Mentre esprime cordoglio, chi ha promosso il Jobs Act e la riforma delle pensioni, chi non si è opposto se non di facciata, dal PD e FI alla Lega e ai 5 stelle, taglia le risorse economiche e legislative agli ispettorati del lavoro e crea un clima di ricatto e competizione tra lavoratrici e lavoratori.
Dobbiamo rompere il silenzio! Non guardiamo morire chi ci sta accanto pensando che sia una fatalità. Dobbiamo far sentire la nostra rabbia per queste morti e insieme la nostra solidarietà alle famiglie e ai/alle colleghi/e di chi non c’è più. E, soprattutto, dobbiamo riprendere a lottare per migliori condizioni di lavoro, per la sicurezza, per salari degni.

Potere al Popolo invita lavoratrici, lavoratori, studenti, pensionati, migranti ad una manifestazione in centro a Padova per dire BASTA INFORTUNI E MORTI SUL LAVORO. Serve un radicale cambio di rotta per mettere come priorità assoluta la salute e la sicurezza di lavoratrici e lavoratori. E serve uno sciopero generale per imporre questo cambio di rotta alle aziende e al nuovo governo!

Porteremo in piazza il nome e un fiore per ogni lavoratore morto in questi mesi. Non lasciamo che questi nomi scompaiano nella cronaca, ricordiamoli affinché questa strage venga fermata!

Per adesioni scrivere alla pagina fb di Potere al Popolo Padova o all’indirizzo e-mail com.pap.padova@gmail.com

Ora

(Giovedì) 18:00 - 21:00

Luogo

Loggia della Gran Guardia

Loggia della Gran Guardia - Padova

X