settembre, 2018

07sett(sett 7)17:0008(sett 8)23:30Napoli: Je so' Pazzo Festival 2018#accettolasfida

more

Dettagli evento

 

JE SO’ PAZZO FESTIVAL 2018
venerdì 7 – sabato 8 Settembre
Ex OPG Occupato – Je so’ pazzo | Via Imbriani 218, NapoliPROGRAMMA COMPLETO:
http://jesopazzo.org/index.php/iniziative/597-je-so-pazzo-festival-2018-potere-al-popolo

||| VENERDÌ 7 SETTEMBRE |||

▶ Ore 17:00 – Visite guidate dell’Ex – OPG, con psichiatri e “gruppo memoria”

▶ Ore 18:00 Assemblea:
SOLIDARIETÀ E CONTROLLO POPOLARE: TRASFORMIAMO NAPOLI DAL BASSO!
Su lavoro, disuguaglianze, immigrazione, riqualificazione del territorio. Quale futuro per la città?
Intervengono
✘ Luigi De Magistris – Sindaco di Napoli
✘Chiara Capretti – Ex OPG/Potere al popolo!
✘ Movimento Migranti e Rifugiati Napoli
✘Camera Popolare del Lavoro
✘ Rete di solidarietà popolare
✘ Sono invitate associazioni, gruppi, comitati attivi sul territorio a condividere le proprie proposte

▶ Dalle ore 20: Cena popolare

▶ Ore 22:00 – Concerto
Teresa De Sio – “Il Pensiero Meridiano”
✘ Teresa De Sio: Voce e Chitarra
�✘ Sasà Flauto: Chitarra
✘ Pasquale Angelini: Batteria
✘ Vittorio Longobardi: Basso

||| SABATO 8 SETTEMBRE |||

▶ Ore 17:00 – Visite guidate dell’Ex OPG, con psichiatri e “gruppo memoria”

▶ Ore 18:00 – Assemblea
LO SCENARIO EUROPEO.
Quali forze possono cambiare il continente e rendere i popoli protagonisti?
Intervengono:
✘ Viola Carofalo (Portavoce Potere al Popolo)
✘ Bénédicte Monville (La France insoumise)
✘ Klemen Miklavic (Levica, Slovenia)
Altre esperienze sociali e politiche europee

▶ Dalle ore 20: Cena popolare

▶ Ore 22:00 – Spettacolo del Teatro Popolare
“PATRIE GALERE”
con
✘ Danza Aerea: Viola Russo, Marianna Moccia, Mariangela Giombini Funa
✘ Musiche live: MC2C
✘ Videomapping e testi a cura del Teatro Popolare
✘ Con il contributo artistico di Francesco Di Bella

▶ Ore 23:00 – Reading
“ERESIA SOCIALISTA”
Pierpaolo_Capovilla interpreta Majakovski

||| PRESENTAZIONE|||

Si riparte! Dopo un anno davvero intenso, se ne prospetta un altro che non potrà essere da meno!
La casa del popolo dell’Ex OPG – Je so’ pazzo è stata brulicante di iniziative, corsi, discussioni, nuovi incontri. Abbiamo rinforzato i percorsi già avviati e aperto pagine nuove e inaspettate.
Tra le mura spesse dell’ex manicomio di Materdei ha preso corpo l’appello che ha partorito un movimento nazionale in rotta di collisione con la ritualità della politica “alta” e delle campagne elettorali. Potere al Popolo! ha scombinato i piani, ha fatto irrompere nel dibattito pubblico le questioni vere, le emergenze sociali, ha portato nelle tv e sui giornali facce e nomi, storie del paese reale, dell’Italia di tutte le età e nazionalità che manda avanti la baracca, produce la ricchezza, ma non conta più nulla… ma soprattutto ha aperto una breccia a cui si sono affacciati per respirare aria fresca in centinaia di migliaia di persone di tutta Italia e di tutte le età.

Abbiamo affrontato l’avventura di Potere al Popolo! senza fermarci nemmeno un giorno con le vertenze e il mutualismo, perché per noi nessuna organizzazione è possibile fuori dal campo di battaglia, tra le persone normali e i loro bisogni, nessuna organizzazione ha senso se non per sorreggere, nel vivo della quotidianità, i piccoli e grandi tentativi di migliorare la vita del popolo. Così ci siamo costantemente interrogati, abbiamo sperimentato per coinvolgere altri e allargare la famiglia, ci siamo messi alla prova per fare di più e meglio, abbiamo imparato cose nuove.

Il quarto festival dell’Ex OPG – Je so’ pazzo nasce per fare un bilancio e tracciare il cammino che percorreremo nei prossimi mesi. Non c’è occasione migliore di un festival autofinanziato e autorganizzato.
Due giorni di dibattiti, cene, mostre, stand, teatro e concerti, in cui avremo la possibilità di confrontarci e organizzarci con – speriamo! – centinaia di persone da tutta la città, dal resto d’Italia e d’Europa.

Ora

7 (Venerdì) 17:00 - 8 (Sabato) 23:30

Luogo

Ex OPG Occupato - Je so' pazzo

via Matteo Renato Imbriani, 218, 80136 Napoli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X