marzo, 2018

02mar20:0023:00Messina: festa di chiusura della campagna elettorale#accettolasfida

more

Dettagli evento

Si conclude in via Cardines a Messina una campagna elettorale che in questa provincia per “Potere al popolo!” è durata 88 giorni, fra assemblee e inviti alla partecipazione, decidere insieme le candidature, raccogliere le firme e la documentazione necessaria.

Concludiamo, con un pensiero dispiaciuto per chi all’estero non potrà votare potere al popolo! e questo solo per “100 firme mancanti” e consolati irraggiungibili ad orari inaccessibili!

Questo, per una delle pochissime liste che le ha dovute raccogliere (in Italia ne abbiamo raccolte il doppio di quelle necessarie).

Attaccare manifesti (con assegnazione spazi recentissima e che spazi…verrebbe da dire), volantinare sotto pioggia e gelo.

Partecipare ad iniziative, incrociare le persone nei vari comuni.

E ancora, potevamo fare meglio?
Certamente!

Non ci ha aiutato la temperatura, non ci hanno aiutato i media soprattutto nazionali dove alcuni candidati e alcune liste sono stati presenti tutti i giorni.

Non ci hanno aiutato i soldi, quelli di pochi volontari, a dimostrazione che la politica non deve restare appannaggio dei ricchi ma deve essere supportata dal finanziamento pubblico, certamente meglio controllato ma fortunatamente nella nostra compagine non ci sono ombre e non ci sono ladri.

Abbiamo parlato di diritto alla salute, di scuola pubblica efficace e finanziata con insegnanti e personale valorizzato.

Abbiamo parlato di fascismo come reato descritto dalla Costituzione e non come “fatto storico” ormai passato.

Per quel che abbiamo visto in questi giorni, di fascismi, da quello leghista a quello che reclama la famiglia tradizionale senza averla, da quelli del saluto fascista o quelli di indole fin troppo dichiaratamente liberista, di fascismi ne abbiamo fin troppi.

Abbiamo parlato di disagio abitativo (tema dichiarato assente nel dibattito elettorale contro il milione di alloggi pubblici e non utilizzati) e di lavoro sicuro e stabile.

Ci ha aiutato il governo attuale con “la TAV non è strategica”, dopo 30 anni di finanziamenti, a questo punto inutili, manganellate e denunce ai nostri manifestanti, che invece avevano ragione.

Ci aiuterà il No al ponte? Siamo l’unica forza a dirlo con netta chiarezza.

Ci aiuterà la spontaneità e la freschezza ma anche la determinazione dei nostri candidati, da Andrea Abbate, il più giovane a Messina, a Viola Carofalo portavoce politico ma non candidata?

Noi non siamo né quelli del “basta latino” così sempre più ignoranti, né quelli del “prima gli italiani”, ma diciamo “prima le persone” e “prima la cultura”, perché un paese che non investe nella cultura è un paese senza futuro! (https://www.facebook.com/poterealpopolo.org/videos/599289117080472/),

da Annalaura a Placido, da Luca a Stefania, da Fabio ad Eveline, da Santino a Samanta, da Gaspare a Pietro,
noi siamo quelli della porta accanto, quelli che come te facciamo la fila, quelli che se possiamo ti tendiamo una coperta o ti aiutiamo nelle disavventure.

Ci vediamo domani per la festa conclusiva in via Cardines a Messina, per smaltire gli ultimi materiali e per parlare di quello che per noi è stato fin’oggi un bellissimo percorso.

Grazie, e ancora grazie, a tutte e tutti!


Le nostre candidature
Messina https://www.facebook.com/pg/poterealpopoloMessina/photos/?tab=album&album_id=200650557341763

Italia
https://poterealpopolo.org/candidati-liste-regioni/

Il nostro programma
https://poterealpopolo.org/potere-al-popolo/programma/

Ora

(Venerdì) 20:00 - 23:00

Luogo

via Cardines

via Cardines, Messina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X