dicembre, 2017

11dic21:0023:30Cuneo - costruiamo una lista popolare alle prossime elezioni#accettolasfida

more

Dettagli evento

CUNEO ACCETTA LA SFIDA!

LUNEDÌ 11 DICEMBRE ORE 21, presso il “Qi centro di aggregazione giovanile” via Vittorio Emanuele II 33.

—-
Sabato 18 novembre a Roma è successa una cosa straordinaria: 800 uomini e donne, giovani e meno giovani, studenti, disoccupati, lavoratori, pensionati hanno dato vita ad una grande assemblea, accogliendo il nostro pazzo invito a mettersi in gioco e costruire insieme a noi una lista elettorale “di popolo”.
Sono in tanti ad aver condiviso quest’idea folle quanto necessaria: trasformare il teatrino elettorale in un palcoscenico per tutti quelli che di solito possono essere solo spettatori, per tutti noi. Costruire una campagna elettorale che sia prima di tutto una campagna popolare dove a parlare siano le nostre lotte quotidiane, dove le voci siano di lavoratrici, studenti, disoccupati, pensionati; una campagna che rafforzi il mutualismo, la solidarietà, l’organizzazione.

A Roma quelle voci si sono sentite e lo stesso proveremo noi, a partire dall’organizzazione dell’assemblea territoriale. Daremo voce a chi ha subito sulla propria pelle i sacrifici imposti con la scusa della crisi, mentre in pochi si arricchivano sempre di più.
Ciò è tanto più importante in una realtà come Taranto. Qui la logica del profitto ha provocato effetti devastanti: un’emergenza ambientale che vede il suo epicentro nell’Ilva e nelle altre industrie, ma si estende alle discariche e agli inceneritori; una situazione sociale ai limiti del collasso, con una disoccupazione giovanile elevatissima, la povertà in continua crescita e condizioni di lavoro in cui precarietà, salari da fame e sfruttamento sono la regola – e l’emigrazione spesso è l’unica via d’uscita. Tutto ciò è aggravato dalla chiusura di numerose strutture sanitarie da parte della Regione e dalle ristrettezze in cui si trovano i servizi sociali a causa dei tagli del governo agli enti locali.

Di fronte a tutto questo dobbiamo pretendere un’alternativa. Dire basta a un governo complice di affaristi e sfruttatori e irrompere sulla scena. Noi donne e uomini sfruttati, precari, impoveriti, avvelenati dobbiamo riprenderci la politica per costruire un paese più giusto.

Per questo dopo l’assemblea di Roma abbiamo deciso di lanciare le assemblee territoriali per far conoscere il progetto e raccogliere le adesioni di tutti coloro che vogliono mettersi in gioco per affermare la propria dignità.

A Cuneo lunedì 11 dicembre, presso il “Qi centro di aggregazione giovanile” si terrà un primo incontro aperto a tutti i singoli, collettivi, associazioni e organizzazioni che si riconoscono in questi obiettivi.

Interverrà l’Ex Opg di Napoli per spiegare come è nato questo percorso , proporre e discutere alcune modalità per la campagna elettorale e condividere l’entusiasmo di questa lucida follia !

Vediamoci, discutiamo, organizziamoci insieme anche a Cuneo.

Il futuro non è scritto!
Potere al popolo!

Ora

(Lunedì) 21:00 - 23:30

Luogo

Qi Centro Di Aggregazione Giovanile

Corso Vittorio Emanuele Secondo, 33, 12100 Cuneo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X