settembre, 2018

21sett21:0023:00Cecina - ASSEMBLEA PUBBLICA COSTITUTIVA PAP VolterraVALDICECINA#accettolasfida

more

Dettagli evento

ALTA E BASSA VAL DI CECINA INSIEME PER POTERE AL POPOLO! Compagne e compagni,
Siamo nel pieno di un periodo di dominio, feroce e spietato, nei confronti delle classi sociali più deboli e discriminate.
La nostra stessa vita non è sicura, mai come in questo momento si può dire che del domani non esiste certezza. Alle lavoratrici e lavoratori viene richiesta, sempre di più, la disponibilità a rinunciare al proprio tempo e ai propri diritti, in cambio si offrono forme contrattuali precarie per durata e quantità di ore lavorate. Chi accetta deve rinunciare al proprio essere, viene a trovarsi spogliato di ogni diritto e viene immesso in un sistema in cui la competizione è furiosa o dove quotidianamente c’è chi trova la morte, come è accaduto al lavoratore di Massa Carrara che ha perso la vita per un contratto di soli 6 giorni (“devo prendere o lasciare muoio prima per campare”, scriveva Dario Fo).
Il sistema sanitario non garantisce a tutti la certezza della cura, mentre le patologie legate all’inquinamento crescono di giorno in giorno. Le condizioni degli immigrati sono disumane ed al contempo si afferma il diritto alla repressione da parte dello Stato, negando ogni aiuto alle fasce sociali più esposte a povertà e discriminazione. Contemporaneamente la scuola pubblica ha subito tagli e ridimensionamenti, cadendo a livelli ormai inadeguati e riducendo il diritto ad una istruzione laica e pubblica.
Anche il sistema politico è disegnato in funzione dello sfruttamento con la formula del bipolarismo che allontana i cittadini dal voto e nega rappresentanza a chi vi si oppone. I trattati europei sono improntati alla svalorizzazione del lavoro, all’impoverimento del welfare e alla riduzione dello Stato a ruolo di sentinella degli interessi del capitale. Simultaneamente le spese militari crescono a dismisura nauralmente a scapito delle politiche sociali.
Se questo è il quadro bisogna ribellarsi, non limitandosi alla semplice protesta (troppo spesso ridotta a mera testimonianza) ma proponendo modelli di società ed economia alternativi.
In questo senso Potere al Popolo si propone come una organizzazione politica che sia in grado di accogliere culture e sensibilità diverse ma che al tempo stesso sia un luogo in cui militanti e simpatizzanti possano confrontarsi liberamente e condividere un senso di appartenenza comune (la sinistra sociale), diffondere la cultura della diversità e ridare dignità alle questioni di cui si è detto.
Anche in Val di Cecina è necessaria la costruzione di una organizzazione come PaP per provare tutti insieme a coinvolgere e recuperare il nostro popolo, smarrito o migrato ad altri partiti o movimenti perché lasciato solo nelle sue istanze primarie.
Dobbiamo partire e lo dobbiamo fare ora, subito.
Proviamo a raccontarci, ad essere un forza combattiva e aperta che organizza le giuste lotte. Decidiamo insieme per il futuro!

Quest’assemblea, oltre a una occasione per informarsi, conoscerci meglio, approfondire, poter intervenire, poter partecipare all’organizzazione delle prossime iniziative se si vorra’, sara’ una occasione per continuare a raccogliere le adesioni a Potere al Popolo, adesione che permettera’ di esprimersi in questa fase costituiva di Potere al Popolo

Ora

(Venerdì) 21:00 - 23:00

Luogo

Circolo Arci Bocciofilo U. Orlandini

Via Dionisio Corsini, 5 Cecina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X