maggio, 2018

20mag11:0013:00Arzano - Iniziative di leggi popolare ad Arzano, vieni a firmare#accettolasfida

more

Dettagli evento

INIZIATIVE DI LEGGI POPOLARI AD ARZANO:

Cambiamo l’Art. 81
Perché:
• non consente politiche espansive ed una trasformazione economica fondata sull’eguaglianza sociale
• comprime lo Stato sociale (sanità, scuola, lavoro)
Per RIPRISTINARE I PRINCIPI COSTITUZIONALI, GARANTIRE IL RISPETTO DEI DIRITTI FONDAMENTALI
APPROFONDISCI: https://goo.gl/ghv3kW

***********************************
Legge di Iniziativa Popolare per una nuova legge elettorale
La proposta del ha i seguenti caratteri:
1) La priorità è garantire la rappresentatività del Parlamento. Tutti i seggi da attribuire vengono pertanto calcolati sulla base del
metodo proporzionale. Infatti, pur prevedendosi la presenza di
collegi/seggi uninominali (232 alla Camera 116 al Senato; oltre ai
plurinominali rispettivamente pari a 386 e 193) essi senza eccezione
alcuna vengono attribuiti proporzionalmente ai voti ottenuti da ciascuna lista nell’ambito della circoscrizione.
2) previsti il voto disgiunto e la preferenza, superando così le liste “bloccate”. Si potrà votare per un/una candidat* di una lista nel collegio uninominale e votare per una lista diversa nel collegio plurinominale, indicando nell’ambito di quest’ultima, la preferenza per uno specifico candidato ovvero per due candidati di sesso diverso.
3) abrogata la figura del “capo della forza politica”, vietata la candidatura multipla, garantito che tutti i seggi di una circoscrizione
verranno attribuiti a candidat* di quella stessa circoscrizione. Queste
scelte contrasteranno la personalizzazione di partiti e movimenti, favoriranno la conoscibilità dei candidati e una loro maggiore rappresentatività territoriale.
4) Abrogate le c.d. “liste civetta”. Quelle previste dall’art. 19 della
Legge elettorale vigente: la quale stabilisce che anche i voti di una lista in coalizione che non raggiunga la soglia del 3% ma superi quella dell1% saranno aggiunti a quelli delle altre liste coalizzate.
5) Trasparenza, democraticità, pluralismo, nella selezione dei candidati e delle candidate in applicazione dell’art. 49 Cost. I diritti alla trasparenza, al pluralismo e alla democraticità, nella selezione delle candidature, da parte di iscritti e iscritte a partiti e movimenti non sono oggi in alcun modo garantiti. La proposta di legge del CDC tende a colmare un vuoto. Lo scopo è quello di favorire la ripresa della partecipazione democratica e l’attribuzione di effettivi poteri decisionali, nell’ambito di partiti e movimenti politici, a iscritte e
iscritti. Condizioni anch’esse, la partecipazione e il potere decisionale, per una più adeguata rappresentatività del paese da parte del Parlamento.

APPROFONDISCI: https://goo.gl/bV8Hki

****************************************

LA LEGGE DII INIIZIATIVA POPOLARE PER LA SCUOLA DELLA COSTIITUZIIONE
ABROGAZIONE IMMEDIATA DELLA LEGGE 107 (“Buona scuola”) per cominciare a costruire
– Una scuola pubblica, laica e pluralista: capace di garantire a tutte e tutti il diritto all’istruzione.
– Obbligo scolastico fino ai 18 anni.
– Risorse certe ed adeguate, non tagli continui: almeno il 6% del PIL.
– Vivibilità delle classi e qualità della relazione educativa: non più di 22 alunni per classe e continuità didattica dei docenti.
– Integrazione vera: dotazione aggiuntiva di insegnanti specializzati per accoglienza, educazione interculturale, alunni disabili.
– Percorsi moderni, efficaci, condivisi.
– Funzione docente: unicità, pari dignità, qualificazione.
– Partecipazione di tutti alla gestione della scuola: rilancio ed estensione degli organi collegiali elettivi, istituzione del presidente del Collegio dei Docenti
– Autovalutazione delle scuole per un miglioramento continuo.
Nidi d’infanzia: inserimento nel sistema educativo della pubblica istruzione, soddisfacimento di tutte le richieste.
Scuola dell’infanzia: soddisfacimento di tutte le richieste, terzo anno obbligatorio, due insegnanti per sezione con almeno 10 ore di compresenza settimanali.
Scuola elementare: soddisfacimento di tutte le richieste di tempo pieno vero, con due insegnanti contitolari e 4 ore di compresenza settimanali; nel modulo almeno 3 ore di compresenza.
Scuola media: ripristino e valorizzazione del tempo prolungato, con il soddisfacimento di tutte le richieste.
Scuola superiore: biennio unitario, triennio di indirizzo, potenziamento delle attività di laboratorio.
Formazione professionale: solo dopo l’assolvimento dell’obbligo scolastico a 18 anni.
Educazione permanente: corsi pomeridiani e serali per adulti.

APPROFONDISCI: https://goo.gl/pZA1LR

Ora

(Domenica) 11:00 - 13:00

Luogo

Via Napoli, 80022 Arzano NA, Italia

Via Napoli, 80022 Arzano NA, Italia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X