Stay Social

Seguici su:

maggio, 2019

03mag18:0020:00Napoli - Inventiamo il Futuro: Assemblea PaP Giovani#accettolasfida

more

Dettagli evento

INVENTIAMO IL FUTURO, TRASFORMIAMO IL PRESENTE!

🔴 Prima assemblea di PaP Giovani – Napoli!

⚠️ VEN 3 MAGGIO, 18:00 all’Ex OPG Occupato – Je so’ pazzo

Una generazione fantasma.
Così ci pensano e così ci sentiamo.
Non occupiamo ruoli importanti. Non facciamo notizia. Non abbiamo diritti, nati e cresciuti mentre i governi imponevano flessibilità e cancellavano garanzie.

Vorrebbero lasciarci brancolare nel buio, senza legami di solidarietà – se vai avanti è solo perchè freghi quello al tuo fianco! – senza uno straccio di futuro.

Non sono stupidi, i giovani. Non siamo stupidi né incapaci.

E’ una classe dirigente da sempre schierata coi forti dell’economia e della finanza ad averci fatto disaffezionare alla politica, ad aver distrutto le forme comunitarie e del lottare insieme, ad aver fomentato un presunto conflitto generazionale che voleva metterci contro i nostri padri, i nostri zii.

Questi, che ora vendono redditi e pensioni, lotta agli immigrati come se fossero per i “nostri” giovani, si sono mai chiesti chi sono i giovani?

Non è forse giovane un ultratrentenne precario condannato a rimanere a casa e colpevolizzato di essere un bamboccione? Non è forse giovanile una condizione di generale precarietà economica ed esistenziale?

Il lavoro precario, le relazioni ballerine, l’impossibilità di una casa, di un viaggio, di una famiglia per chi la vorrebbe, gli altri intorno a te che se ne vanno lontano a cercare finti eldorado, l’angoscia di non essere all’altezza, il risentimento per non essersene andati o per aver detto no a quel contratto part time che non ti lasciava tempo per tutto il resto, la generazione dei disturbi “dell’attenzione” e dell’ansia.

È questa dimensione che ci riempie fino ai capelli, ci immobilizza e ci sfinisce.
Ma noi non ci arrendiamo a questo presente, vogliamo rovesciarlo e costruire spazi di socialità, comunità, aggregazione per riprenderci la parola e l’azione.
Ad oggi sono proprio i più giovani quelli che stanno prendendo a cuore le sorti dell’intero pianeta e non degli orticelli personali.

Abbiamo bisogno di capire il mondo e non subirlo passivamente, per vincere la timidezza e la rassegnazione. E’ solo di inventare il futuro che abbiamo bisogno.
Noi vogliamo partire da qui. Chiedendo ai giovani di una città straordinariamente giovane quale condizione vivono, quali aspettative e desideri. Da che cosa cominciare per realizzarli? Come mettere al centro dell’agenda politica i nostri sogni, il lavoro dignitoso, le relazioni, una vita diversa?

Cominciamo insieme: ci vediamo venerdì 3 maggio, ore 18, all’Ex Opg “Je so’ pazzo”!

Evento Facebook

Ora

(Venerdì) 18:00 - 20:00

Luogo

Ex OPG Occupato - Je so' pazzo

via Matteo Renato Imbriani, 218, 80136 Napoli

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

X