Stay Social

Seguici su:

Carovana antifascista in Donbass, consegnati aiuti umanitari

Fonte: Il Mattino
di Lucia Gallotta

L’esponente di Potere al Popolo, Massimiliano Voza, partecipa alla carovana antifascista in Donbass organizzata dall’associazione Banda Bassotti. Il cardiologo e attivista per la solidarietà internazionale è partito per l’Ucraina insieme con una rappresentanza dell’Unione Sindacale di Base, lavoratori e militanti internazionalisti, per consegnare aiuti umanitari nella regione ucraina martoriata dalla guerra civile.

«Abbiamo risposto all’appello di mutualismo materiale e solidarietà politica della federazione dei sindacati del Donbass – afferma Voza -. Abbiamo raccolto il materiale fino allo scorso 2 maggio e oggi siamo qui per consegnarlo alla popolazione di questa regione dell’Ucraina che resiste alle aggressioni delle bande nazifasciste ucraine».

Sono stati portati in Donbass medicinali di uso comune come aspirine, antinfiammatori, antibiotici, garze, ma anche giochi per bambini, materiale didattico, generi di prima necessità.
«Il 9 maggio è l’anniversario della vittoria contro il nazismo che ha provocato la seconda guerra mondiale – spiega Voza -. Il Donbass è una regione dell’Ucraina che si è dichiarata indipendente attraverso un referendum popolare ma è stata poi aggredita dal regime ucraino».

Alla spedizione hanno aderito il circolo Arci Bandiera Bianca di Contursti Terme e l’associazione Eboli nel Cuore. La guerra civile prosegue: «Siamo vicini ai popoli del Donbass che sono in stragrande maggioranza persone di lingua russa. Il regime ucraino di Poroshenko sta violando l’identità culturale e democratica di queste popolazioni. Serve una denuncia collettiva per fermare la guerra civile, i massacri della popolazione, e sancire il diritto all’autodeterminazione democratica dei popoli».

Massimiliano Voza è stato ricevuto anche dal Presidente della Repubblica Popolare di Lugansk, «a cui ho mostrato l’ordine del giorno del comune di Santomenna per la pace in Donbass e la denuncia delle aggressioni fasciste di Kiev». L’ex sindaco di Santomenna, Voza, è già stato in Ucraina per altre missioni umanitarie dove ha potuto prestare soccorso ai civili grazie alla sua professione di medico cardiologo.

SEGUICI SU FACEBOOK
Prossimi Eventi

gennaio, 2019

21gen21:0023:00Milano - Assemblea Territoriale#accettolasfida

22gen19:3022:30Parigi - Assemblea pubblica: PaP e le europee#accettolasfida

22gen20:0023:00Assemblea territoriale di PaP Padova!#indietrononsitorna

22gen21:0023:30Assemblea territoriale di Pap Firenze. Quale strategia in Europa?#indietrononsitorna

23gen18:0019:00Castellammare di Stabia - Solidarietà e giustizia sociale per una Europa delle genti#accettolasfida

23gen20:3023:30Parma - Assemblea Pubblica#accettolasfida

23gen21:0023:30Lucca - Assemblea Pubblica - Dibattito sull'Europa#accettolasfida

24gen18:3023:30[Roma] Assemblea sulla partecipazione di PaP alle Europee#indietrononsitorna

25gen18:0021:00Latina - Assemblea territoriale#accettolasfida

25gen20:3023:30Verona - Vivere per lavorare o lavorare per vivere? Discussione pubblica#accettolasfida

25gen21:0022:30Pesaro: Salvare Esseri Umani In Mare#accettolasfida

26gen20:0023:30UN ANNO DI POTERE AL POPOLO – CENA DI AUTOFINANZIAMENTO#accettolasfida

27gen10:3015:00[Viterbo] Assemblea + Pranzo Sociale#accettolasfida

No Comments

Post A Comment
X