Stay Social

Seguici su:

in evidenza

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text] Oggi ad Ancona abbiamo partecipato alla manifestazione regionale dei sindacati confederali sulla situazione critica della sanità pubblica marchigiana. Siamo andati con un nostro punto di vista che abbiamo scoperto essere lo stesso punto di vista delle tantissime persone che abbiamo incontrato e con cui abbiamo parlato. Abbiamo distribuito più di 300 volantini sul tema del servizio sanitario pubblico. La questione della sanità pubblica deve essere una questione da affrontare con la massima partecipazione e con tutte le forze disposte a fare da diga alle privatizzazioni, a difesa dei servizi che diventano sempre più a...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_facebook][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_column_text]Gli autotrasportatori di medicinali non fermano la lotta per il loro posto di lavoro. Oggi presidio e incontro con l’Assessorato al Lavoro della Regione Campania Anche oggi in presidio, questa volta sotto gli uffici della Regione Campania, i lavoratori – autisti e facchini – del trasporto medicinali ormai da mesi senza lavoro a seguito della improvvisa chiusura della ditta di trasporti Lucio Montella Srl e delle due cooperative ad essa collegate. La Camera Popolare del Lavoro dell’ex OPG “Je so’ pazzo” e i dipendenti hanno ottenuto un incontro con l'Assessorato...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Lanciamo un appello a prendere la parola e promuoviamo l’iniziativa di sabato 13 aprile affinché il governo italiano e l’Unione Europea pongano fine alle sanzioni, rifiutino ogni complicità con un intervento militare e cessino ogni ingerenza sul processo politico ed elettorale sovrano del Venezuela. Stiamo chiedendo a molte e a molti nel nostro paese di prendere parte contro ogni ingerenza esterna e di rispettare il diritto all’autodeterminazione di un paese e di un popolo. Il governo venezuelano si è mosso finora in rispetto della Costituzione di cui quel paese si è dotato e sulla...

LEGGI: DISCRIMINATI PERCHE' ISCRITTI AL SINDACATO: PAP LI DIFENDE NEL PROCESSO! - parte 1 - parte 2 --- Oggi si è concluso il processo per la discriminazione sul posto di lavoro di quattro lavoratori di un importante panificio laziale, che fornisce il pane a mezza Italia. Ve lo ricordate? Eravamo intervenuti nel processo, in supporto alla causa dei lavoratori, perché riteniamo che la discriminazione sul posto di lavoro, nei confronti di chi si organizza e lotta per migliorare le proprie condizioni - in questo caso iscrivendosi ad un sindacato - sia tutt'altro che rara, ma un fenomeno diffuso e gravissimo. I quattro dipendenti avevano, agli...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Tra tutti, l'agricoltura nel suo più ampio significato, è forse il comparto economico chiave per affermare la giustizia ambientale  non solo in quanto agricoltura significa cibo per l'umanità ma anche in quanto le modalità di tali produzioni determinano il rapporto con le risorse base della vita: suolo, acqua, aria, e biodiversità. Benché l'impegno per raggiungere un equilibrio virtuoso tra agricoltura e ambiente sia al centro di un consolidato lavoro dell'UE e della comunità internazionale, il 5 aprile scorso, il Ministro dell'Agricoltura Centinaio non ha esitato a rilasciare, tale dichiarazione:  "non posso pensare di...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Lo scorso 4 aprile il Consiglio dei Ministri ha approvato un regolamento (da adottarsi mediante decreto del Presidente della Repubblica) che stabilisce come in presenza di motivate ragioni di interesse pubblico, il Ministero dell’Ambiente possa derogare al divieto di reintroduzione, introduzione e popolamento in natura di specie e popolazioni non autoctone nel territorio italiano. Una iniziativa legislativa in totale contrasto con tutto ciò che sappiamo di conservazione della natura, di scienza e di buon senso. Mentre tutte le istituzioni scientifiche nazionali, europee ed internazionali ci avvertono dei rilevanti impatti negativi delle specie...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]ll Comune di Roma è complice attivo della guerra tra poveri nelle periferie romane I ripetuti episodi di guerra tra poveri nelle case popolari che vedono la puntuale presenza e strumentalizzazione da parte di gruppi neofascisti, non hanno solo responsabilità politiche ma anche complicità. La denuncia di questi anni da parte degli attivisti che agiscono quotidianamente nelle periferie sulle soffiate che consentono ai fascisti di essere presenti e puntuali ovunque venga assegnata una casa popolare ad una famiglia di immigrati, o negli ultimi casi come Torre Maura e Casalbruciato, di rom, ha prodotto finalmente...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_column_text]Il Ministro dell'Interno ha annunciato che andrà a Corleone il 25 aprile. Salvini sceglie proprio il giorno in cui ricorre la Liberazione dal nazifascismo per celebrare una lotta alla mafia mai realmente messa al centro delle politiche di sicurezza nazionale in un anno di governo, se non nella sua versione securitaria, fatta di più repressione e più controllo indiscriminato del territorio. Ci pare evidente nelle intenzioni del vice presidente del Consiglio il voler mettere in secondo piano la giornata della vittoria delle lotte di liberazione nazionale dal nazifascismo, la cui mala pianta è ancora...

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column width="2/3"][vc_separator type="normal"][vc_facebook][vc_separator type="normal" color="#820024" thickness="3" up="20" down="20"][vc_accordion active_tab="1" collapsible="yes" style="accordion" title="1 - L'«Europa della conoscenza»: il nostro vero nemico"][vc_accordion_tab title="Premessa"][vc_column_text] Apprendere, comprendere, agire. Il testo completo Scarica Le pagine che seguono costituiscono una sintesi delle elaborazioni sul tema della scuola che in questi mesi hanno preso forma dentro “Potere al Popolo!” su diversi argomenti e provano a collegarle in un discorso coerente che non può essere – oggi – che un semplice punto di avvio di una proposta culturale, teorica e politica in via di definizione, anche sul mondo dell'istruzione e della formazione. Consapevoli di...

Il 6 aprile ricorrono dieci anni dalla scossa che ha distrutto la città di L'Aquila. A 10 anni da questo terremoto la città di L’Aquila è ancora il più grande cantiere d’Europa, poiché si continua a lavorare, soprattutto in centro storico, mentre gli abitanti della periferia sono quasi tutti rientrati nella propria casa. Nei centri circostanti, “piccoli” ma popolati anche fino a 5000 abitanti, la ricostruzione non è mai iniziata: Paganica, Tempera, Camarda, Coppito, Sassa, sono 66 i paesi rimasti fermi al 2009, con i palazzi storici fatiscenti, i puntellamenti ormai ‘scaduti', i luoghi di ritrovo del centro abbandonati. Frazioni e...

X